Jump to content
IGNORED

Novità 2019: Architecture


Laz
 Share

Recommended Posts

Sembrano dei panel 4x1 in realtà, ma dalla foto non si capisce bene...

Se fosse così comunque, sono curioso di vedere come hanno fatto per tenere saldi i pezzi in modo che non si muovano senza un reale punto di aggancio.

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, poldo ha scritto:

Sono solo pannelli 1x4x1 incastrati; anche se sono fissati solo in alto, una volta montati così non possono muoversi:

 

ladder.png

E' esattamente la stessa tecnica che ho pensato io e che ho già visto moltissime volte nelle opere in microscala.
Non l'ho mai vista usare da LEGO però, ed è per questo che vorrei capire se hanno usato questa stessa tecnica oppure usato una soluzione più raffinata.

 

Link to comment
Share on other sites

Ok, questa versione è da oltre 1700 pezzi... ma è la terza volta che fanno l'Empire State Building.

https://www.brothers-brick.com/2019/04/23/LEGO-architecture-summer-2019-wave-features-trafalgar-square-and-a-towering-empire-state-building-news/LEGO-architecture-21046-empire-state-building-1/

Possibile che non ci siano altri edifici "iconici" inediti da proporre?

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, GianCann ha scritto:

Ok, questa versione è da oltre 1700 pezzi... ma è la terza volta che fanno l'Empire State Building.

https://www.brothers-brick.com/2019/04/23/LEGO-architecture-summer-2019-wave-features-trafalgar-square-and-a-towering-empire-state-building-news/LEGO-architecture-21046-empire-state-building-1/

Possibile che non ci siano altri edifici "iconici" inediti da proporre?

Di NY ci sarebbero almeno altri 3 o 4 palazzi importanti che non hanno ancora fatto...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, GianCann ha scritto:

Voglio dire... un oggetto set del genere, avete idea di quanto sarebbe apprezzato?

Prima o poi lo faranno. Ma Colosseo a parte, ma sai quanti altri monumenti ci sarebbero in giro per il mondo da fare? nammmarea. Si vede che vanno con i paraocchi...oppure hanno statistiche di mercato su i simboli architettonici che attirano di più l'attenzione.

Link to comment
Share on other sites

Personalmente della linea Architecture seguo la parte relativa ai grattacieli, che raccolgono lo spirito originale del creatore della serie.

Gli altri monumenti li trovo sbagliati nelle scale e nel concetto, per il semplice fatto che probabilmente avrebbe dovuto essere definita una sortasi scala di rappresentazione per dare un reale senso alla serie.

Mentre lo stile dei grattacieli può tralasciare la scala, a mio parere, è diverso per gli altri edifici, per cui ci dovrebbe essere perlomeno una scala di rappresentazione comune. Messi vicini gli uni agli altri infatti secondo me non rendono... scale diverse, stili diversi... un caos.

Link to comment
Share on other sites

Una delle cose che trovo più belle nella linea Architecture (forse la mia preferita, insieme a Ideas) è proprio che non hai limiti come quelli che proponi tu. E poi, se l'assenza di una scala prestabilita può valere per i grattacieli, perché non dovrebbe poter valere per gli altri set? Questo nuovo Trafalgar Square, per esempio, a me pare magnifico, ma se avesse dovuto seguire - per dire - la scala della Fontana di Trevi, non l'avremmo mai avuto. O viceversa. 

Non sono set pensati per costruirsi una città in microscale, sono set pensati per vivere da soli, ognuno nella sua microscala. (Tranne la Grande Muraglia, quella è pensata per vivere con altre 100 Grandi Muraglie.)

Link to comment
Share on other sites

Non è questione di costruire città in scala. 

Per i grattacieli, l'idea di catturarne l'essenza del design è buona e prescinde dalla scala.

Diversamente per il resto una normalizzazione dovrebbe esserci, se no si procede a caso. 

Ma normalmente in qualsiasi ambito costruttivo collezonistico che sia ferroviario, automobilistico, strutturale ecc. si adotta sempre una scala di riferimento.

Io questa mancanza la vedo come un limite a questa serie nella parte non grattacieli.

Ritengo che LEGO invece punti piuttosto a vendere al singolo appassionato piuttosto il singolo oggetto, o una piccola serie, piuttosto che l'intero tema.

Link to comment
Share on other sites

Io quello che per te è un limite lo vedo come un punto di forza, è la libertà di fare i set che si vogliono senza essere costretti dalla scala come in (quasi) tutti gli altri temi. Si possono fare anche 20 versioni dello stesso monumento se si vuole, sempre più dettagliate, come l'Empire ora o il Burj Khalifa qualche anno fa. Tant'è che è forse l'unico tema di cui prendo quasi tutti i set (l'altro è Ideas, come dicevo). Non necessariamente tutti perché se un set non mi interessa, non mi interessa, non sono un completista.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...