Vai al contenuto
fabiocristofanelli

Sulla rimozione di post a seguito di Leak

Recommended Posts

Il 30/1/2016 alle 17:05, alf ha scritto:

Anche lo screenshot postato da GianCann va considerato come un "leak"? :D 😄

Basta leak... queste non le apro😄 😄 😄 

(Però, se volete comunque vederle, le potete trovare online su decine di siti/pagine Facebook dedicate al mondo LEGO)

186bad54e850412716714c8c0fba5c02.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Volevo solo ribadire, perché mi pare si sia perso tra i vari messaggi, che era alla Toy Fair di Londra (di una settimana fa) che era vietato fare foto. Infatti non avrete trovato foto allora perché la gente evidentemente ha seguito le regole.

 

C'è stato solo un problema su Brickset, il cui boss Huw Millington era stato invitato alla fiera e aveva scritto un post in cui descriveva i set. Il problema è che LEGO (nella forma dei loro avvocati, non le persone con cui abbiamo a che fare noi) gli ha fatto rimuovere quel post. Ma nessuno gli aveva detto che quello che vedevano era confidenziale. E questo è un caso in cui probabilmente LEGO ha sbagliato (sbagliano anche loro, eh), non dicendo che era confidenziale prima o chiedendo di rimuovere il post dopo. O magari ha capito male Huw, non è chiaro. La cosa comunque è stata riportata sul forum ambassador e Jan ha scritto che stanno indagando e cercando di capire cosa è successo.

 

Tutto questo non c'entra nulla con Norimberga, dove le foto non sono vietate, tranne appunto in casi in cui viene esplicitamente scritto... di tutte le centinaia di foto uscite in questi giorni, l'unica scorretta dovrebbe essere quella di Star Wars, presa evidentemente o da un "furbo" o da qualcuno che non ha visto il cartello. Può anche capitare, a me una volta è capitato di fare una foto a un quadro di Van Gogh in un museo perché non avevo visto che per quella particolare galleria era vietato farlo... sono stato ovviamente subito ripreso e mazzuolato da una guardia.

 

Non è semplice? No, non lo è, nessuno ha mai detto che lo sia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' già uscita la lista dei personaggi della serie 16... non ci stiamo più dietro ormai!

 

Da un comunicato di Brickset:

"Babysitter, wildlife photographer, cyborg, ice queen, penguin guy, banana guy, spy, imp, hiker, rogue, Arabian knight, serenader, spooky boy, scalawag pirate, dog show judge, female kick-boxer".

 

 

Laz, ti chiedo per favore di chiedere, in questo caso, chi ha dato la notizia a brickset.

Sarei proprio curioso di sapere quando ancora non si è vista una foto dei disney che stanno per uscire, come fa brickset ad avere questo elenco e chi glielo ha passato.

Questa storia del leaks a gogo deve finire.

Sul serio, come fa brickset a conoscere con così tanto anticipo questi "segreti industriali" e a parlarne allegramente senza essere perseguito, se la fonte stessa non è la stessa che si lamenta dei leaks?

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La notizia gira da ieri e non essendoci foto o altro a conferma di quanto scritto qui sopra possiamo inserire la notizia come un rumor da verificare. Per favore evitiamo polemiche inutili anche in questo topic. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La notizia gira da ieri e non essendoci foto o altro a conferma di quanto scritto qui sopra possiamo inserire la notizia come un rumor da verificare. Per favore evitiamo polemiche inutili anche in questo topic. Grazie.

 

Fabio, lo dico sinceramente, non è polemica, mi chiedo chi ogni volta da l'elenco dei set, i nomi ecc. con anticipo enorme, spesso ancora prima dei cataloghi confidential che vengono distribuiti ai negozi.

I nomi dei set sono sempre poi quelli che si rivelano corretti, idem i nomi delle minifigs.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vuoi sapere da dove arrivano queste anticipazioni? Dalla Repubblica Ceca, dal Messico e così via... Comunque, se ne vuoi parlare ancora, fallo, facciamolo, nel topic apposito facendo riferimento al post di Sandro in questo thread.

 

Nota: appena ho sottomano un computer sposto i post..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Laz, ti chiedo per favore di chiedere, in questo caso, chi ha dato la notizia a brickset.

 

Mauro, ai tempi c'era un personaggio che si faceva chiamare GroGall (vi ricordate?) che aveva sempre le migliori notizie sui futuri Lego (soprattutto i modulari) prima che venissero presentate sui social. La sua galleria è ancora qui:

http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?m=grogall

 

Negli ultimi tempi invece c'è un nuovo personaggio chiamato Just2Good che si vede spesso sul forum di EuroBricks che ha sempre notizie fresche fresche sulle anticipazioni di Lego. Questo è il suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCp_mZttcKNIcUBVdi0wTdIA

 

Il come certa gente riesca a sapere queste cose con largo anticipo rimane un mistero e non è dato sapere. Sicuramente qualcosa di strano c'è perchè le cose non sono mai buttate li a caso e praticamente tutte le anticipazioni vengono sempre confermate nel tempo. Che Lego ingaggi certa gente per spargere le notizie (rumors) in background??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Laz, ti chiedo per favore di chiedere, in questo caso, chi ha dato la notizia a brickset.

 

Il come certa gente riesca a sapere queste cose con largo anticipo rimane un mistero e non è dato sapere. Sicuramente qualcosa di strano c'è perchè le cose non sono mai buttate li a caso e praticamente tutte le anticipazioni vengono sempre confermate nel tempo. Che Lego ingaggi certa gente per spargere le notizie (rumors) in background??

 

E' questo il punto. Laz giustamente ha espresso e spiegato per bene il suo pensiero in materia.

Di fronte alla mia ironia, si è sentito preso in giro, magari anche giustamente (anche se sempre in tono amichevole Francesco!).

Però in realtà se fosse vero ciò che dici Sandro, chi lo prende in giro è proprio Lego.

E' inutile nasconderlo, con Gianluca ne avremo parlato una marea di volte e siamo tutti e due d'accordo che la fonte dei leak è sempre in lego stessa.

Parliamo di un'azienda che deve proteggersi da spionaggio industriale ecc. ecc. e di cui per anni non avevamo anticipazioni... se non quando arrivavano i cataloghi per i venditori ai negozianti.

Com'è possibile che queste notizie escano di continuo.

Se ho un dipendente, o una falla da un fornitore, ok una volta, ma la seconda ci sono già gli avvocati.

E' impossibile che ci sia questo continuo flusso di informazioni verso l'esterno così in anticipo.

 

Ma come fanno ad avere i nomi dei set se i cataloghi per i venditori non sono ancora stati stampati... e addirittura la lista dei nomi dei minifigs delle serie collezionabili, che neanche sui cataloghi rivenditori vengono riportati?

 

E poi arriva la Porsche e di quella nessuno, nessuno sapeva nulla sino alla prima foto in fiera.

 

Non torna.. ora non c'è bisogno di CSI per capire che qui c'è sotto qualcosa.

Non può essere come recita la lettera che tutto ciò avviene contro Lego... allora ci sarebbero stati fior fior di licenziamenti per falle continue così.

 

E poi cosa guadagnerebbero quelli che portano fuori queste notizie per renderle pubbliche sulla rete?

Capisco uno che scappa dalla Ferrari con i progetti per venderli alla Mc Laren.... ma se li mettesse invece pubblici su internet il giorno dopo.... beh? non sarebbe strano?

 

Aiutatemi a capire.

 

 

PS: parliamo di un'azienda che agli ambassador faceva, non so oggi, firmare una NDA, solo perché accedeva alla LAN.

Quindi...

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(nota del moderatore: questa parte di discussione nasce come commento a questo post)

il 27/5/2017 alle 23:28, GianCann ha scritto:

Sono iniziate a circolare le foto dei nuovi Technic in uscita ad agosto. Non essendo ancora ufficiali, evito di pubblicarle sul forum e vi riporto solo la descrizione del "più grosso", trovata googlando sulla Rete:

LEGO Technic 42070 6×6 All Terrain Tow Truck

 

Ci sono anche i video su Youtube.

Dappertutto se ne parla con filmati e foto.

Siti che hanno per paradosso accresciuto il loro traffico attraverso leaks e news poi vengono contatti per collaborare ufficialmente

 

Anche brickset pubblica la foto:

https://brickset.com/sets/42070-1/6x6-All-Terrain-Tow-Truck

Dai basta.

Facciamo morire il forum a favore di altri per cosa? 

Un conto è togliere se c'è filigrana e menate varie, avviso di LEGO ecc. 

Ma così davvero è insensato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non mi pare che i nuovi technic siano "illegali" da mostrare

sono stati a più di una fiera e ci sono i video da mesi su youtube

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo le "novelty policy" di The LEGO Group, le immagini non sono ufficiali e quindi non condivisibili.

ItLUG, da sempre, è rispettosa delle policy TLG.

Il fatto che le immagini siano presenti già su YT o altri canali (ma non su quelli ufficiali TLG) non è giustificazione per partecipare alla diffusione "scorretta".

Capisco che, per certi versi e ad una valutazione superficiale, la rigida osservanza delle policy LEGO, da parte di ItLUG, può non essere del tutto compresa e/o condivisa ma, se si ragiona attentamente, non si può non ammettere che il comportamento di un RLUG come ItLUG è quello corretto.

Che poi ci siano RLUG che non "rispettano" le policy è un dato di fatto.

Ma non sta a noi giudicare il comportamento degli altri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riflettiamo su alcuni passaggi di qualcuno che fa le cose per bene:

https://brickset.com/about/noveltypolicy

Alcuni passi salienti:

"Brickset is the leading LEGO news and database site on the internet and you expect to find information about the latest LEGO products here. However, we have to balance your expectations with the desire to maintain a good relationship with the LEGO Group."

Bilanciamo le vostre aspettative con il desiderio di mantenere buone relazioni.

E comunque diffondere la descrizione e non la foto sarebbe comunque una anticipazione....

 

"We like to see images of unreleased LEGO products as much as you do but we often choose not to publish them because we recognise the damage that doing so can cause the company, as outlined in its novelty policy.

This is how we interpret the policy:

We will not publish images that we believe have been obtained illegitimately

 For example:

  • Information and images from retailers' catalogues. Usually such images are watermarked 'Confidential'.
  • Information and images relating to unreleased products that are based on unreleased films or other high-profile or sensitive intellectual property.
  • Images posted by individuals on social media or image sharing platforms where the provenance is not specified, or which appear to be of dubious provenance (e.g. illicitly photographed in a LEGO factory)
  • Images of products on auction sites that appear to have been stolen from a factory.

However, should such material be published on other mainstream websites and no action is taken by LEGO, or we believe that it is not a 'leak' that LEGO is, or is likely to be, concerned about, we may choose to publish it at our discretion."

Quindi ok a non pubblicare immagini con filigrana e quanto di illecito. Ma non considerano leak foto fatte in fiere diffuse dalla stampa od altri sui principali siti,  salvo che LEGO reclami specifica azione su di essi.

Come può brickset che è un partner commerciale di LEGO sottostare a regole meno ferree di quelle di ITLUG.

ITLUG faccia chiarezza sull'interpretazione delle novelty policy che solo noi interpretiamo in un maniera così restrittiva, non capisco perché dobbiamo essere diversi da brickset. E rendere il nostro forum povero.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ritengo sbagliato confrontare Brickset e ItLUG: Sono due cose differenti, sul piano pratico e su quello "filosofico".... e non parliamo di quello "economico"!

Tanto per iniziare, Brickset, non è una associazione culturale di appassionati ma un sito di news (il blog)/strumento di consultazione (il database) con un ritorno economico dato dall'affiliazione con siti di eCommerce/Pubblicità (Amazon, eBay, Google Adv) e da chissà quali altri accordi. Brickset è una società imprenditoriale, a tutti gli effetti.
L'annualità fiscale 2016 l'ha chiusa, al netto delle spese (132.000£), con 333.423 sterline in cassa (poco meno di 390.000 euro).

ItLUG è un gruppo di appassionati che condividono, tra di loro, l'esperienza di una passione comune.

Brickset.com dispone di 118.000 utenti registrati.
Negli ultimi 30 giorni, sono state "solamente" 7,7 milioni le pagine visualizzate sul sito Brickset.com, in 2,3 milioni di visite effettuate da 725.000 visitatori unici
ItLUG ha intorno ai 500 soci tesserati e negli ultimi 30 giorni il sito web ha totalizzato 11.000 pagine visualizzate (lo 0,14% di quelle di Brickset.com)

Il "website value" di Brickset è di 234.000$, quello di ItLUG, a malapena supera i 3.000$. (dati calcolati tramite NetValuator.com)

Brickset è un sito di riferimento per la community AFOL *mondiale*.
ItLUG è uno degli oramai tanti (16) LUG italiani sebbene sia il più longevo, il più grande (inteso come RLUG fisico) e quello con una storia alle spalle che lo differenzia da altri LUG, non tutti sia chiaro, nati con scopi e filosofie differenti.


Potrei proseguire ad elencare le differenze tra Brickset e ItLUG ma penso sia sufficiente quanto esposto per evidenziare come Brickset si possa permettere di "forzare" (leggermente?) la mano.

Prima della diffusione delle "Novelty policy", sia su Brickset, sia sul forum di ItLUG, venivano prontamente diffuse immagini "leak" (ad eccezione di quelle marcate "Confidential"). Io stesso, ero uno di quelli che, appena ne scovava qualcuna in giro per la rete, non aspettava un attimo per condividerla sul nostro forum.
Successivamente, con la presenza di un documento ufficiale di TLG (e successive precisazioni di Kim/Jan, agli Ambassador), il consiglio direttivo di ItLUG ha deciso di allinearsi alle stesse per motivi sia di rispetto (potremmo discutere sull'effettiva reciprocità di tale rispetto, ma entreremo in un ginepraio inestricabile), sia di mera opportunità.
È noto, infatti, che un RLUG abbia una serie di "benefici" nell'essere, appunto, un LUG ufficialmente riconosciuto da The LEGO Group: il programma LUGBulk, è l'esempio emblematico.
Il non rispetto delle novelty policy, così come quelle sul corretto uso delle I.P. (sai bene di cosa parlo, @AirMauro) potrebbe essere motivo per perdere lo stato di "Recognized LUG" e, di conseguenza, perdere i benefici che ne derivano e che, di riflesso, si ripercuoterebbero sui soci stessi.

Ne vale la pena? "Forse "per Brickset sì (quanto meno per i suoi tornaconti ecomici).
Come ho già esposto, Brickset ha un "peso" (numerico e geografico) ben superiore a quello di ItLUG che gli consente di "forzare un po'" la mano.
E, soprattutto, un giro economico che gli permette benissimo di "forzare" la mano...

Nello specifico, è vero che la foto del set Technic (che io ho evitato di pubblicare) è già presente su Brickset, ma è altrettanto vero che non gli hanno dato alcuna enfasi (in passato, ci avrebbero fatto un articolone con la disponibilità di una immagine del genere) e si sono solo limitati ad inserirla nel database dei set.

Come scrivono sul loro sito, cercano di bilanciare le aspettative degli utenti (e dei loro interessi economici, aggiungo io) con quelle che sono le guidelines LEGO per gli RLUG.
È un "rischio" che si assumono e che ItLUG, almeno dalla valutazione fatta dall'attuale direttivo in carica, non è necessario/opportuno che si assuma (per il bene dell'associazione).

Poi, ricordiamoci sempre che l'assemblea dei soci è sovrana. Se venisse portata all'OdG una mozione per ignorare le guidelines e le policy TLG, con tutte le conseguenze che potrebbero derivare, e tale mozione venisse votata dalla maggioranza, il direttivo si adeguerebbe alla volontà dei soci.
Magari la maggioranza dei soci preferisce vedere sul forum foto sgranate di set, in anticipo di qualche giorno/settimana (anzichè fare una banale googlata per vederle ugualmente su altri luoghi) e rinunciare al LUGBulk o ad altre opportunità riservate ai LUG... chissà...

Non essendoci stata finora alcuna "indicazione" su questo argomento nelle passate assemblee, il direttivo ha pertanto valutato quella che, allo stato odierno, è la miglior scelta per l'associazione ed i suoi membri.

P.S. Non è difficile scoprire l'assetto societario e il bilancio della "Brickset Limited", registered company ;)
P.P.S. Dati aggiornati al 31 agosto 2016, chiusura del loro anno fiscale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, GianCann ha scritto:

Ritengo sbagliato confrontare Brickset e ItLUG: Sono due cose differenti, sul piano pratico e su quello "filosofico".... e non parliamo di quello "economico"!

 

Sei stato sintetico.

Mi sorge spontanea una valanga di domande:

Esiste una casistica di LUG richiamati da LEGO per violazioni?

Quanti sono stati espulsi dal programma?

Chi in LEGO si occupa di seguire i forum dei vari LUG?

Ma soprattutto perché c'è sulla rete, su whatsapp su telegram una così massiccia quantità di foto di anticipazioni?

Una volta non succedeva, come mai? L'idea di vedere qualcosa in anteprima di non ancora presentato accentua l'interesse verso il prodotto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, AirMauro ha scritto:

Sei stato sintetico

Lo sai, @AirMauro: è la mia dote migliore :D

Non credo ci sia un controllo effettivo da parte di LEGO. Senz'altro, ci sono le "segnalazioni" degli Ambassador, magari anche solo per aver confermare che si tratti di un vero e proprio leak.

Alcune settimane fa, Kim ribadì che il non rispetto delle N.P. avrebbe prima o poi avuto come conseguenza "provvedimenti" nei confronti dell'RLUG interessato.

Già ora, le press release (che in passato arrivavano anche con 2-3 giorni di anticipo rispetto alla pubblicazione ufficiale) vengono inviate pochi minuti prima dell'ufficializzazione: la P.R. del set Mincraft è stata inviata 15 minuti prima della diffusione ufficiale.

Il fatto di anticipare le novità, seppur tramite immagini di scarsa qualità (tipo quella del nuovo Millenium Falcon che ti ho inoltrato ieri :D su Whatsapp) trova principalmente due spiegazioni:

- curiosità morbosa dell'AFOL (non per tutti, certo, ma per molti...);
- ritorno di visibilità (il primo sito/blog che la diffonde avrà i suoi 5 minuti di gloria e magari qualche introito in più per via delle impression view);

Di riflesso, porta vantaggi e svantaggi alla stesso LEGO:

- crea "hype" sul prodotto, ovvero interesse ed attesa da parte dei clienti (pubblicità indiretta e totalmente gratuita);
- "rovina" l'effetto del lancio ufficiale da parte di TLG (parzialmente vero, secondo me);

Dal punto di vista del "segreto industriale", ovvero della paura da parte di TLG di vedersi copiato un set da un competitor sleale, non ha invece alcun particolare effetto: Quando sulla rete (nelle community AFOL) si diffonde l'immagine "rubata" di una set ancora non in vendita, al 99,9% LEPIN ha già in mano le istruzioni e sta già iniziando la produzione, quanto basta per approntare la sua copia in tempi sufficientemente veloci ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, GianCann ha scritto:

Riguardo la diffusione delle immagini dei nuovi set Star Wars, sui vari siti (non solo che riguardano LEGO, tra l'altro) Kim ha scritto:

20170530_142135.png

Ma lui lo sa che:

http://www.dhgate.com/product/lepin-05077-6125pcs-star-wars-classic-ucs/398129592.html

6125 pezzi costano meno di 200 euro spediti!?!?!?!

Lo sa Kim che Star Plan potrebbe fare causa a Star Wars perché ha pubblicato prima alcuni set, e che per ciò potrebbe dire di averli fatti prima lei? 

xD

Perché ho sottolineato questo? Perché è assurdo che a fronte di milioni, no dico MILIONI, di immagini che non rispetterebbero le novelty policy LEGO sarebbe preoccupata dei LUG e di cosa pubblicano.

Io mi aspetterei che LEGO cercasse la collaborazione dei LUG per tracciare le fughe di informazioni e quindi identificare i veri responsabili.

NOOOOOOOO! No, il problema sono se i LUG le guardano.

Perché se no comprano di meno aspettando il prossimo set? Perché devono essere inquadrati e consenziente e comprare LEGO soo negli store ufficiali e sullo shop@home?

Un'altra policy più saggia potrebbe essere quella di segnalare LEGO stessa agli ambassador le immagini che non vanno diffuse ogni volta che si accorgesse che la tal immagine può nuocere. E non il contrario. Tu pubblica tutto ciò che vuoi, ma se io ho identificato una fuga sul millenium falcon nuovo e ti dico di fare attenzione a quella, quella non diffonderla.

Invece volutamente sono fumosi sull'argomento.

E poi perché ci sono decine di migliaia di immagini anche da tempo immemore, chiaramente confidential:

esempio:

http://allaboutbricks.blogspot.it/2011/12/quick-reaction-star-wars-summer-2012.html

 

e in 6 anni non sono riusciti a farle rimuovere?

E questo mi fa chiedere se esistono dei termini di legge per cui davvero qualcuno può chiederne la rimozione.

Perché poi il punto è che non basta dire che per te multinazionale una cosa è illegale (perché non conveniente) per far si che lo sia.

E io ho la sensazione che in certi casi proprio non ci sia alcuna base di legalità dietro certe richieste.

E se non c'è legalità, non ci può essere neanche conseguenza.

Escludere ad esempio un LUG dal proprio programma RLUG in base al non rispetto di una novelty policy in contrasto con un ordinamento superiore (ad esempio la costituzione di uno stato sulla libera circolazione di idee, opinioni e stampa), potrebbe mettere il LUG in questione di poter far causa a LEGO stessa.

Un contratto non può avere clausole contra legem ad esempio nell'ordinamento italiano. E nel caso uno le mettesse, verrebbero considerate non apposte.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

EDIT: Questo post nasce in seguito a questo post di moderazione.
 

Il 26/1/2018 alle 11:33, Fabbbbbricks ha scritto:

So che sono ovunque, ma non possiamo pubblicare link o immagini fino a che non ci sarà l'ok da parte di TLG.

Ma le possiamo guardare su whatsapp, ovunque su internet compresi siti che hanno accordi commerciali con LEGO che dovrebbero saltare per una pubblicazione del genere.

Ora d'accordo che in ITALIA è tutto complicato e che le aziende se ne vanno per gli impacci burocratici ecc. però a questo punto vorrei sapere, ma TLG quando controlla il forum di ITLUG ci rilascia un certificato che attesta che siamo gli unici che non pubblicano le foto nonostante le vanno tutti a vedere, compresi noi tutti da altre parti? 

Io devo dire che la serie è davvero bella, mi piacciono i riferimenti al vintage, però parlandone approfonditamente diffondo in anteprima la notizia che c'è un poliziotto che tiene in mano la scatola 600 di LEGO. E anche la minifigs che tiene la polibags in mano è bellissima....

Ora mi chiedo ma se scrivo quello che ho visto, in fondo.... è un LEAK perché do un anticipazione.

Quindi sarebbe più giusto censurare in toto ogni post che parli di leak al di là di link immagini o semplici descrizioni.

Perciò vorrei chiedere scusa a LEGO e pregarla di non toglierci il riconoscimento come LUG perché su un forum dedicato ai LEGO ho parlato di un LEGO....

Scusatemi.....ma poi...

Ma LEGO lo sa questo?!?!?

  • "Ognuno ha diritto di esprimere e diffondere liberamente le sue opinioni con parole, scritti e immagini, e di informarsi senza impedimento da fonti accessibili a tutti. Sono garantite la libertà di stampa e d'informazione mediante la radio e il cinematografo. Non si può stabilire alcuna censura.".
  • La libertà di espressione è sancita anche dall'art. 10 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali ratificata dall'Italia con l. 4 agosto 1955, n. 848:
  • 1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera.
  • 2. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati.
  • La violazione del citato art. 10 della Convenzione europea legittima il cittadino a proporre ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, per ottenere il ristoro dei danni subiti, anche morali, purché siano esauriti tutti i possibili rimedi giurisdizionali interni.

Io credo che noi dovremmo pubblicare e quando LEGO ne chiedesse la rimozione toglierli come fanno tutti gli altri. Ma non farlo a prescindere di nostra iniziativa, perché non siamo DIPENDENTI ma INDIPENDENTI. E perché non stiamo violando la legge. 

Se poi LEGO mi chiede un favore lo faccio. Ma deve chiedere la rimozione, non che noi in anticipo lo facciamo a prescindere, tanto più che le andiamo a vedere su Brickset o quant'altro...

Comunque bella SERIE, la comprerò, spero non sia a 5,99.... contenta LEGO?

:D

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, AirMauro ha scritto:

Ma le possiamo guardare su whatsapp, ovunque su internet compresi siti che hanno accordi commerciali con LEGO che dovrebbero saltare per una pubblicazione del genere.

Ora d'accordo che in ITALIA è tutto complicato e che le aziende se ne vanno per gli impacci burocratici ecc. però a questo punto vorrei sapere, ma TLG quando controlla il forum di ITLUG ci rilascia un certificato che attesta che siamo gli unici che non pubblicano le foto nonostante le vanno tutti a vedere, compresi noi tutti da altre parti? 

Io devo dire che la serie è davvero bella, mi piacciono i riferimenti al vintage, però parlandone approfonditamente diffondo in anteprima la notizia che c'è un poliziotto che tiene in mano la scatola 600 di LEGO. E anche la minifigs che tiene la polibags in mano è bellissima....

Ora mi chiedo ma se scrivo quello che ho visto, in fondo.... è un LEAK perché do un anticipazione.

Quindi sarebbe più giusto censurare in toto ogni post che parli di leak al di là di link immagini o semplici descrizioni.

Perciò vorrei chiedere scusa a LEGO e pregarla di non toglierci il riconoscimento come LUG perché su un forum dedicato ai LEGO ho parlato di un LEGO....

Scusatemi.....ma poi...

Ma LEGO lo sa questo?!?!?

  • "Ognuno ha diritto di esprimere e diffondere liberamente le sue opinioni con parole, scritti e immagini, e di informarsi senza impedimento da fonti accessibili a tutti. Sono garantite la libertà di stampa e d'informazione mediante la radio e il cinematografo. Non si può stabilire alcuna censura.".
  • La libertà di espressione è sancita anche dall'art. 10 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali ratificata dall'Italia con l. 4 agosto 1955, n. 848:
  • 1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera.
  • 2. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati.
  • La violazione del citato art. 10 della Convenzione europea legittima il cittadino a proporre ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, per ottenere il ristoro dei danni subiti, anche morali, purché siano esauriti tutti i possibili rimedi giurisdizionali interni.

Io credo che noi dovremmo pubblicare e quando LEGO ne chiedesse la rimozione toglierli come fanno tutti gli altri. Ma non farlo a prescindere di nostra iniziativa, perché non siamo DIPENDENTI ma INDIPENDENTI. E perché non stiamo violando la legge. 

Se poi LEGO mi chiede un favore lo faccio. Ma deve chiedere la rimozione, non che noi in anticipo lo facciamo a prescindere, tanto più che le andiamo a vedere su Brickset o quant'altro...

Comunque bella SERIE, la comprerò, spero non sia a 5,99.... contenta LEGO?

:D

 

Pienamente d’accordo con te, non aggiungo altro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, GianCann ha scritto:

Nel frattempo, sulla piattaforma YouTube, il canale The Brick Show è stato chiuso:

 

Tutto dipende dal comportamento.

YouTUBE non verifica se giusto o sbagliato,  se ci sono tre strike chiude il canale e poi discute. (e lo fa un automa non un uomo...)

Bisogna vedere quali sono gli strike che gli hanno posto e se ha rifiutato di togliere il video incriminato.

Così difficile giudicare, anche perché su internet c'è una marea di gente che si lamenta della chiusura di canali senza aver infranto alcuna regola.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, GianCann ha scritto:

Nel frattempo, sulla piattaforma YouTube, il canale The Brick Show è stato chiuso:

 

Non mi sarei mai aspettato che youTube/LEGO avrebbero permesso la chiusura di un canale con un reach di questo calibro, e suprattutto quasi “storico” per la comunità LEGO di YT...

Modificato da gabrisermig

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, gabrisermig ha scritto:

Non mi sarei mai aspettato che youTube/LEGO avrebbero permesso la chiusura di un canale con un reach di questo calibro, e suprattutto quasi “storico” per la comunità LEGO di YT...

Ma attenzione, bisogna vedere se è un provvedimento automatico.

La questione è dibattuto da parecchio e riguarda la libertà di espressione. Prendi i gamers, se parlassero troppo male di un gioco, volendo la software house potrebbe esercitare istantaneamente uno strike per copyright perché hanno usato scene dal loro videogioco... ne prendi tre e vieni immediatamente chiuso in automatico da YouTube.

Poi puoi fare i reclami, YouTube esaminerà il caso ecc. però ne bastano tre, e YouTUBE non sta li a verificare più di tanto, e se hai milioni di iscritti o meno cambia poco la sostanza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×