Jump to content
vedosololeg0

Cottage della strega-elfo

Recommended Posts

The Elf-Witch Cottage

Nelle profondità di un bosco incantato, dove realtà e fantasia si mescolano, vive da tempi immemori una strega-elfo. Nessuno conosce il suo nome o la sua esatta età, forse cento, forse mille anni, ma non importa, ormai è parte del bosco in cui vive.

The Elf-Witch Cottage

Sempre indaffarata con le sue pozioni magiche ed i suoi studi, affascinata dagli incredibili colori e dalle forme della natura, continua la sua esistenza nella sua casa, lontano da tutti.

The Elf-Witch Cottage

Sono sempre stato affascinato dalla natura, dai suoi colori e dall'universo fantasy. In questo progetto ho cercato di raggruppare tutto, utilizzando pezzi inusuali e colori che fino ad ora ho sempre sottovalutato.

Alcuni l'hanno vista a "Mattoncini in Villa", dove ho ricevuto complimenti che mi hanno commosso.

In molti hanno fatto fatica a vedere tutti i particolari, si notano meglio in foto.

Potete vedere altre foto qui https://www.flickr.com/photos/vedosololego/albums/72157682099871646/with/33704517621/

E visto che mi è stato detto che "chi l'ha dura, la vince", questo è il link per votare su LEGO Ideas https://ideas.LEGO.com/projects/172038

Fatemi sapere cosa ne pensate, ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti, bella realizzazione.

I colori che hai utilizzato mi piacciono molto, soprattutto credo si abbinino bene al tema della MOC.

Edited by gigios

Share this post


Link to post
Share on other sites
il 5/4/2017 alle 08:27, gigios ha scritto:

Complimenti, bella realizzazione.

I colori che hai utilizzato mi piacciono molto, soprattutto credo si abbinino bene al tema della MOC.

Grazie mille. Sono colori che solitamente non uso, ma che ho in grosse quantità a seguito dei vari part-out dei set Friends Elves e simili. Volevo assolutamente usarli per creare qualcosa che non si vede poi così spesso, a cavallo tra il Castle ed il Fantasy. Il risultato mi piace, stà piacendo a tanti, ma forse non abbastanza per LEGO Ideas. Vedremo :)

il 5/4/2017 alle 14:57, Toretto1981 ha scritto:

Complimenti, particolari davvero belli e colori azzeccatissimi.

 

il 5/4/2017 alle 15:04, Fanfaro ha scritto:

Supportata! ;)

 

il 5/4/2017 alle 15:11, Teazza ha scritto:

Wow! bravissimo, molto bella!

Ottima resa "dinamica" della costruzione, senza "angoli retti". Spero di vederla dal vivo presto.

Supportata alla grande!

Grazie mille a tutti e tre. Sono contento che vi piaccia. Il suo prossimo impegno dal vivo è a Empoli e poi a Lecco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Supportato #192!

Molto bello, complimenti.

Mi ricorda molto le creazioni fantasy di gente come Cesbrick (https://www.flickr.com/photos/124546590@N03/15497068950/in/dateposted/) oppure Hutchinson (https://www.flickr.com/photos/45244184@N04/23858568380/in/dateposted/).... e con questo ti ho fatto un gran complimento!

Saluti da Sandro

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con tutto il rispetto per i tanti mastri costruttori che frequentano il forum di ItLUG, ritengo Cristiano @vedosololeg0 Grassi uno dei più poliedrici, fantasiosi, creativi e, non di meno, prolifici costruttori attualmente in azione.

Quando mi anticipò in privato questa sua opera, un paio di settimane fa, restai senza parole: un inusuale impiego di pezzi e una cromìa che rendono bellissima questa sua nuova creazione e che, ancora una volta, mi hanno fatto riflettere su quanto potenziale c'è dietro ogni singolo pezzo LEGO.

Sono sicuro che, prima o poi, Cristiano troverà grandi soddisfazioni anche su LEGO Ideas benché, onestamente, i meccanismi che determinano alcune votazioni di tale piattaforma mi lasciano alquanto perplesso..

Nel frattempo, altre *grandi* (mooolto grandi!) soddisfazioni attendono il nostro @vedosololeg0: tra queste, quella di far godere noi AFOL con le sue innumerevoli creazioni.

Sono già curioso di scoprire quale sarà la sua prossima MOC ;)

Nel frattempo, invito tutti gli utenti del forum a supportare su LEGO Ideas questo suo nuovo progetto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi era sfuggito in precedenza il link per LEGO Ideas.

Ho rimediato subito supportando il progetto! Complimenti ancora per la tua splendida realizzazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
il 7/4/2017 alle 13:26, Toretto1981 ha scritto:

Allora potrò vederla dal vivo sia ad Empoli che a Lecco :D

Perfetto, così se non noti qualche particolare a Empoli puoi farlo a Lecco. Chi l'ha vista dal vivo ci ha tenuto un po' a gustarla tutta.

il 7/4/2017 alle 18:10, sdrnet ha scritto:

Supportato #192!

Molto bello, complimenti.

Mi ricorda molto le creazioni fantasy di gente come Cesbrick (https://www.flickr.com/photos/124546590@N03/15497068950/in/dateposted/) oppure Hutchinson (https://www.flickr.com/photos/45244184@N04/23858568380/in/dateposted/).... e con questo ti ho fatto un gran complimento!

Saluti da Sandro

Altrochè se è un complimento! Ma loro sono maestri, io sono soltanto un apprendista. Ho ancora mooooolta strada da fare, e tutta in salita.

il 7/4/2017 alle 18:19, Gozer ha scritto:

Bel progetto veramente, votato con grande piacere.

Grazie mille @Gozer :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, GianCann ha scritto:

Con tutto il rispetto per i tanti mastri costruttori che frequentano il forum di ItLUG, ritengo Cristiano @vedosololeg0 Grassi uno dei più poliedrici, fantasiosi, creativi e, non di meno, prolifici costruttori attualmente in azione.

Quando mi anticipò in privato questa sua opera, un paio di settimane fa, restai senza parole: un inusuale impiego di pezzi e una cromìa che rendono bellissima questa sua nuova creazione e che, ancora una volta, mi hanno fatto riflettere su quanto potenziale c'è dietro ogni singolo pezzo LEGO.

Sono sicuro che, prima o poi, Cristiano troverà grandi soddisfazioni anche su LEGO Ideas benché, onestamente, i meccanismi che determinano alcune votazioni di tale piattaforma mi lasciano alquanto perplesso..

Nel frattempo, altre *grandi* (mooolto grandi!) soddisfazioni attendono il nostro @vedosololeg0: tra queste, quella di far godere noi AFOL con le sue innumerevoli creazioni.

Sono già curioso di scoprire quale sarà la sua prossima MOC ;)

Nel frattempo, invito tutti gli utenti del forum a supportare su LEGO Ideas questo suo nuovo progetto!!!

Come sempre esageri @GianCann, però tutti questi complimenti non fanno altro che spingermi a costruire ancora qualcosa di nuovo, a mettermi nuovamente alla prova.

Riguardo al potenziale di ogni singolo pezzo LEGO, è un gioco. Cerco sempre di andare oltre rispetto all'utilizzo più scontato di un pezzo. Mi diverte molto provarci, a volte con risultati migliori, a volte peggiori, ma l'importante è provarci. Una mente che ritengo assolutamente geniale in questo campo è Jonas Kramm, Legopard. E' incredibile quello che si inventa ogni volta, è letteralmente di un altro pianeta!

Non essere troppo curioso, potrebbe anche non piacerti, di solito dopo una cosa bella faccio una schifezza xDxD

37 minuti fa, gigios ha scritto:

Mi era sfuggito in precedenza il link per LEGO Ideas.

Ho rimediato subito supportando il progetto! Complimenti ancora per la tua splendida realizzazione

Grazie ancora @gigios :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Similar Content

    • By Laz
      Appena presentata al Fan Weekend di Paredes de Coura!
      La versione originale (o quanto si deduce dall'unica foto di fronte esistente!) della caserma di Ghostbusters, che nel 1904 era una caserma doppia e nel 1916 è stata tagliata in due e "spinta" nella sua sede attuale, per l'ampiamento della via laterale, Varick Street.
      Lo so, è un po' barare perché è sostanzialmente il doppio di una mia MOC precedente, ma la volevo proprio fare!






    • By Law Brick
      Moc 8x16 con minifig serie collezionabile "golfista" yellato che deve rimettere sul green una pallina finita vicino all'acqua






    • By Norton74
      GENERAL STORE: LA CAPSULA DEL TEMPO
      Oggi ho presentato il mio ultimo lavoro, si tratta di un classico General Store americano, uno di quelli che nell'ottocento era facile trovare nelle terre lontane e remote nel cuore degli Stati Uniti. Ringrazio @Pix che l'ha scovato al volo e già presentato qui sul forum.
      I vecchi General Store oggi sono considerati come dei tesori da custodire e preservare e raccontano di un tempo che non c'è più. La caratteristica principale dei General Store era quella di vendere un po' di tutto e, agli inizi del '900, vendevano anche la benzina.
      Date un occhio al diorama: a sinistra una piccola area "servizio" sotto una tettoia di legno; al centro un portico con lo zio Sam a far da guardia; a destra la pompa di benzina e la "water tower". Tutt'attorno molti dettagli che lo fanno sembrare una cartolina anni '50 di un paesino sperduto dell'IOWA.
      Altri dettagli degni di nota: la pompa arrugginita a sinistra; il telefono; il portico di legno; il dispenser di soft drink; la pompa di benzina; la "water tower"; il camino inclinato.
      Da notare la presenza di molteplici NPU: mazza da hockey come supporto luce; stura-cessi come supporto telefono😂; rana marrone come appendono (sulla colonna di sx); fruste per la sedia a dondolo dello zio Sam; capelli per il nido dell'uccellino; cappello Ninjago per il copri lampione della pompa di benzina; braccino per sostegno lanterna sulla colonna dx e altri...
      Alcuni elementi li ho ripresi da alcuni miei vecchi lavori (le pompe di benzina, il palo della luce, il dispenser di soft-drink), altri sono nuovi (la water tower - che mi piace tantissimo - il telefono, il camino e l'impostazione dell'edificio nel complesso). Molto difficile da fotografare, ho dovuto fare due sessioni prima di ottenere un risultato decente.
      Ecco qualche foto 





      E' una MOC costruita nelle serate di aprile in pieno isolamento e devo dire che il nostro hobby mi ha aiutato a svagarmi in questo periodaccio che purtroppo ha colpito persone a me molto vicine.
      Sul mio sito Norton74.com più immagini e qualche info aggiuntiva (in inglese).
      Spero vi piaccia!
      Ciao!
       
    • By Norton74
      INTO THE WILD: NELLE TERRE SELVAGGE
      A febbraio, il giorno 12 per l'esattezza, ho presentato la ricostruzione dell'iconica scena del film INTO THE WILD di Sean Penn, libera trasposizione del libro di Jon Krakauer "Nelle terre estreme".
      Ho realizzato il "Magic Bus" immerso nella natura selvaggia dell'Alaska, diventato la casa di Alexander Supertramp, ovvero Chris McCandless, il giovane protagonista della pellicola che, abbandonata la vita di tutti i giorni, va a vivere nella selvaggia Alaska per sfuggire ad una società consumistica in cui lui faceva fatica a ritrovarsi. Purtroppo a Chris spetterà una fine diversa rispetto a quella del suo predecessore Thoreau, di cui, qualche mese fa, ho ricostruito il rifugio immerso nella natura (vi ricordate Walden?).
      Il 12 febbraio sarebbe stato il 52° compleanno di Chris e ho voluto ricordarlo presentando proprio quel giorno la mia creazione ispirata alla sua storia.
      Ecco qualche foto del "Magic Bus" immerso nelle "terre selvagge":


      Uno sguardo all'interno del bus che per quasi quattro mesi è stata la casa di Christopher McCandless. Scoprite tutti gli utensili e gli oggetti che l'hanno aiutato a sopravvivere per quasi 120 giorni nelle fredde terre dell'Alaska.


      Di tanto in tanto il Bus "magico" di "Into the Wild" torna a far parlare di se quando qualche escursionista improvvisato tenta di ripercorrere le tracce di Chris ma non ci riesce e resta bloccato in un ambiente a dir poco duro e inospitale. A fine febbraio è toccato a 5 ragazzi italiani che hanno rischiato di non far ritorno dopo averlo visitato. Fortunatamente la loro storia è finita diversamente da quella del giovane Chris.
      Il Magic Bus è un vecchio International Harvester K-5 del '46, uno dei tanti utilizzati negli anni sessanta come rifugio per gli operai impegnati a riparare le strade della zona. Terminati i lavori i Bus sono stati tutti rimossi tranne il "142" a causa di un asse rotto. Il resto è ormai storia. Comunque sia ecco qualche scatto del Bus in primo piano.


      Se volete vedere qualche foto del making of cliccate qui.
      Buona notte!
       
    • By Norton74
      CARROZZONI GITANI (XIX-XX secolo)
      I primi Carrozzoni Gitani (meglio chiamarli Gypsy Wagons...) sono nati probabilmente in Francia agli inizi del '800 e utilizzati prima dai circhi viaggianti e poi dalle comunità Gitane. Queste ultime ne hanno fatte le loro case viaggianti. Colorati, creativi a volte barocchi erano trainati da cavalli e viaggiavano per centinaia di chilometri in giro per l'Europa e non solo.
      Mi hanno sempre affascinato e nelle ultime settimane ne ho costruiti un paio, complice anche un libro fotografico regalatomi da mia moglie: "Les Roulottes, une invitation au voyage", fonte inesauribile d'ispirazione.
      E' stato molto divertente costruirli e scegliere le Minifigure adatte (non stupitevi di Jack Sparrow, ha un look da Gitano DOC).

      Qui sotto i carri trainati dai cavalli


      E infine il retro...


      Spero vi piacciano e spero che in questi giorni di isolamento vi facciano girare un po' il mondo almeno con la fantasia.
      LATCHO DROM!
×
×
  • Create New...