Jump to content

Modelli da vetrina incollati


Recommended Posts

  • 1 month later...

Pensa che io avevo escluso Epoca (la prima cosa a cui avevo pensato) perché avevo chiesto a un fan club di Epoca che mi aveva detto che sicuramente si trattava di qualcos'altro.

Con il senno del poi, bastava cercare "epoca 1964 LEGO" su eBay (e persino su Google!)

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Altro fantastico ritrovamento!

Oggi vi presento... un modello Minitalia incollato costruito con mattoncini OLO (una rara versione giapponese dei mattoncini Minitalia fatta in ABS e con un simbolo simile a una "K" negli stud).

E' uno di tre modelli incollati che ho comprato ieri... questo Minitalia sembrava essere il meno interessante (è uno dei modelli sul retro della scatola del set numero 4) ed ero quasi tentato di lasciarlo lì. Ma alla fine l'ho preso lo stesso. E per fortuna!

Solo dopo, a casa, ho capito che sembrava un po' troppo lucido per essere Minitalia. Sembrava ABS, e Minitalia in ABS significa, sostanzialmente, OLO. Così ho controllato i pochi stud visibili (il camino è stato chiaramente ri-aggiunto più tardi, non è "originale") dietro il balcone rotto e... bingo! La "K" dentro agli stud! A questo punto ho realizzato anche un'altra cosa ovvia... i brick bianchi in basso, tutti hanno il "pat. pend." (invece del più conosciuto "pend. pat.") scoperto da un amico di Taiwan lo scorso anno. Per i pochi rossi per i quali ho potuto controllare il fondo invece c'è "pend. pat.")

Per chi prende nota di queste cose, i mattoncini 2x4 visibili sono:
Bianco: stampo B, posizioni 1, 3, 4, 5, 6, 7, 8
Rosso: stampo A, posizioni 1, 4, 7.

Tutti i mattoncini (2x2, 2x4, archi) sono OLO, mentre le finestre, la porta e gli slope del tetto (solo 2x3, strano) sembrano essere normali pezzi Minitalia. A giudicare da alcuni residui di colore, sembra che in origine il modello avesse anche le serrande sulle due finestre frontali destro (proprio come il modello sulla scatola del set n. 4).

Quindi immagino sia giusto presumere che i brick OLO siano stati probabilmente realizzati in Danimarca (Kolding, dove anche i brick Minitalia sembrano essere stati realizzati?). Altrimenti (Giappone?) non riesco a capire come in Italia si possa trovare un modello incollato (il venditore era un po' confuso sulle origini di questi set, ma apparentemente suo padre/zio aveva un negozio di giocattoli/cartoleria, quindi ha senso che possa avere dei modelli incollati. Anche gli altri modelli provengono dal 241/242 Idea Books. Li pubblico più tardi, questo brutto anatroccolo si è rivelato molto più interessante!

PS: No, non lo farò a pezzi per dare via i brick OLO (non sono nemmeno sicuro che sia possibile! :D)

PPS: Grazie a @Superteo00 per la dritta!

IMG_20200830_101153.jpgIMG_20200830_101202.jpgIMG_20200830_105814.jpgIMG_20200830_101242.jpgIMG_20200830_105714.jpgIMG_20200830_105723.jpgIMG_20200830_101344.jpgIMG_20200830_101354.jpg

(L'ultima foto è un modello in Minitalia veri che ho costruito velocemente per mostrare la differenza.)

Link to post
Share on other sites
  • 5 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...