Jump to content
Pix

Quanto sei purista?

Recommended Posts

Sinceramente non ricordo di aver mai parlato basandomi su questa scala "di purismo" che risale al 2016 (realizzata in piena esplosione Set cinesi).
Voi a che livello vi classificate? e rispondete sinceramente! tanto @Laz vi giudicherà impuri dalla posizione 2 in poi! 🤣 ...

afol-puristscale2016v21.png

Edited by Pix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono al livello "crea adesivi casalinghi per i tuoi modelli" ed anche ehm, @Laz perdonami, ho acquistato alcuni modelli tarocchi/alternativi ma solo perché si tratta di soggetti "carabinieri" che prima o poi rifarò con mattoncini originali e adesivi, o meglio, decalcomanie, in commercio .

Edited by carlo.fadel

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, carlo.fadel ha scritto:

Io sono al livello "crea adesivi casalinghi per i tuoi modelli" ed anche ehm, @Laz perdonami, ho acquistato alcuni modelli tarocchi/alternativi ma solo perché si tratta di soggetti "carabinieri" che prima o poi rifarò con mattoncini originali e adesivi, o meglio, decalcomanie, in commercio .

Dio ti punirà...e @Laz non ti rivolgerà più la parola! 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho osservato attentamente lo schema e non sono molto d'accordo su alcuni punti.

Per quanto mi riguarda, ad esempio, trovo più "grave" utilizzare pezzi custom compatibili prodotti da terze parti, rispetto alla stampa di grafica su pezzi originali LEGO. Lo schema, invece, prevede il contrario.

Comunque, se mi baso su questo schema, il mio "punteggio" oscilla tra il 13 e il 17, considerato che uso Arduino/Raspberry e, talvolta, pezzi LEGO con stampe custom.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse tocco massimo livello 10...comunque sono uno pseudo purista: Io opto solo per parti LEGO e solo addirittura nuove, anche dove non si vedono. Eventualmente opterei anche per parti DUPLO se dovessi fare grandi riempimenti. Già utilizzo parti technic ma utilizzo sticker custom e devo realizzare dei progetti con sistemi elettrici custom. E contemplo tecniche illegali senza problemi ahahaha. Se dovessi utilizzare dei tessuti, li realizzerei io. 

Classificatemi voi ora 😜 ahahah

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, vecchio mattone ha scritto:

Non taglio, non incollo, non uso altre costruzioni che non siano LEGO...

Cerco di non usare pezzi e colori che alla mia epoca non esistevano... 

esagero?

omino lego pin.jpg

Tranquillo, non sei proprio l unico 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono del tutto d'accordo con lo schema sopra indicato.

Per esempio, possono esserci modifiche "non invasive". Se a una MOC o diorama aggiungi un'illuminazione statica a LED (di cui non sono a vista né i LED né i fili e non hai modificato/stressato alcun mattoncino), non è né "illegale" né "impuro".

Mi sembra "non invasivo" anche il caso in cui aggiungi qualcosa di "impuro" che però resta invisibile e comunque non cambia la funzionalità della MOC. Esempio: ad un treno già pilotabile PF/infrarossi aggiungi uno Sbrick (ovviamente non a vista): se il treno "programmato" non si comporta troppo diversamente rispetto a come se fosse pilotato dal telecomando a infrarossi, e se il riportare il treno in condizioni "pure" consiste solo nello spostare un connettore dallo Sbrick al ricevitore PF/infrarossi (senza dover aggiungere/togliere pezzi), allora lo considererei... "un pochino impuro ma non illegale".

In alcuni casi occorre zavorra/rinforzo all'interno per una MOC instabile/fragile. Non lo trovo "illegale/immorale" (è una cosa che potrebbe essere antieconomico fare con mattoncini-riempitivo), purché non sia a vista.

Riguardo all'incollare, le orecchie andrebbero tirate a mamma LEGO per quanto riguarda certi set da gioco in cui tutto era già montato e... (tremo di furore nel dirlo): incollato, come ad esempio il set 4500744 Ludo e il set 4499574 Tic-Tac-Toe. Incollare le plate della "scacchiera" ad un cartone (sic!) toglieva addirittura una parte del divertimento!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel treno 113 il peso della scatola porta batterie risolveva tutto, dando alla locomotiva una buona capacità di traino, ma nelle locomotive dei primi anni 70, a quattro assi, set 720 e similari presenti sui libri delle idee, la coppia di ruote prima e dopo il motore era snodabile per seguire la curva dei binari.

A causa dello scarso peso, le ruote anteriori deragliavano continuamente.

Appesantendo la parte anteriore della locomotiva il problema è stato risolto, ma lo spazio a disposizione era comunque poco.

LEGO 720 005.jpg

Edited by vecchio mattone

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, alf ha scritto:

Per esempio, possono esserci modifiche "non invasive". Se a una MOC o diorama aggiungi un'illuminazione statica a LED (di cui non sono a vista né i LED né i fili e non hai modificato/stressato alcun mattoncino), non è né "illegale" né "impuro".

Mi sembra "non invasivo" anche il caso in cui aggiungi qualcosa di "impuro" che però resta invisibile e comunque non cambia la funzionalità della MOC. Esempio: ad un treno già pilotabile PF/infrarossi aggiungi uno Sbrick (ovviamente non a vista): se il treno "programmato" non si comporta troppo diversamente rispetto a come se fosse pilotato dal telecomando a infrarossi, e se il riportare il treno in condizioni "pure" consiste solo nello spostare un connettore dallo Sbrick al ricevitore PF/infrarossi (senza dover aggiungere/togliere pezzi), allora lo considererei... "un pochino impuro ma non illegale".

Ma infatti sistemi di controllo "AFOL" o illuminazione "AFOL" è conteggiato come "OWN ELECTRONICS", quindi AFOL OK/AFOL LEGAL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che bisogni fare una distinzione, chi, appassionato di LEGO, lo utilizza come "mezzo" per fare del modellismo o giocare mescolando le cose (come fanno i bambini veri), o chi è un collezionista ed appassionato della ditta, perciò una classifica di "purismo" a cosa serve?

credo comunque di essere a 24, modifico, dipingo, non uso mattoncini estranei, preferisco autocostruire i pezzi, lo ritengo un po' più "divertente" che comprarli da ditte estranee, certo per le ruote dei treni, visto la latitanza della ditta..non resta che BBB (la qualità del 3d "abbordabile" non è ancora al livello dell'iniezione).

Edited by eros

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo aver messo i binari ME MODELS più borderline di brickarms.

Io trovo che siano agli opposti.

I Binari Me Models, partono di fatto da qualcosa che c'era e LEGO ha abbandonato. 

BrickArms inventa....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...