Jump to content
GianCann

Contest LEGO Master Builder

Recommended Posts

Il tuo piccolo costruttore ha tra i 5 e i 16 anni?
LEGO Master Builder è il primo evento italiano dedicato a lui!

Scatena la sua creatività per costruire il veicolo dei suoi sogni, il lavoro che vuole fare da grande o una nuova casa per Emmet, l'eroe di The LEGO Movie 2. Ricorda di utilizzare nella costruzione il mattoncino speciale che troverai all'interno del kit LEGO.

https://www.legomasterbuilder.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stampa = stampa tampografica (la stessa delle minifigure), resistente a tutto (saliva e "me lo infilo in bocca e me lo mastico e ciucco" soprattutto).
Stampare una tiratura così piccola a Billund (credo non siano arrivati al paio di migliaia - visto che stando ai post su facebook ognuno dei 30 negozi selezionati ha ricevuto 20-50 buste, qualche centinaio a testa invece per i 15/16 LCS) dato che trattasi di iniziativa solo ed esclusivamente italiana, credo fosse fuori discussione e antieconomico, così come sarebbe stato fuori discussione farli stampare dai nostri Giancastick, Patrick & C, dato che non avrebbero potuto certo operare nel rispetto delle caratteristiche tecniche delle stampe LEGO quanto tipo delle vernici, resistenza ai "maltrattamenti" etc.

Però magari sbaglio io...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo assolutamente che il motivo sia la bassa produzione o la difficoltà di stampare in outsourcing con una garanzia di elevata qualità (prova tu stesso a cancellare la stampa da un dei brick che ti sei fatto stampare da @GiancasStick, e poi ne riparliamo).

La verità è che il motto "det bedste er ikke for godt" è solo un ricordo del passato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E invece io penso che il motivo non sia ne l'uno ne l'altro. Tra l'altro esistono decine di cose fatte da LEGO in poche unita e stampate regolarmente. La stampa esterna alle proprie fabbriche invece non è impossibile perché ogni azienda può (e deve) certificare il contenuto degli eventuali colori utilizzati per la stampa. Di sicuro non hanno bisogno di cercare il GiancasStick di turno.

Io credo quindi che sia una cosa voluta e per un qualche motivo che ovviamente non possiamo conoscere...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Fabbbbbricks ha scritto:

credo quindi che sia una cosa voluta e per un qualche motivo che ovviamente non possiamo conoscere...

Resta il fatto che è una cosa molto superficiale, visto anche complessivanente il kit . Parlaee di "mattoncino speciale" e poi ritrovarsi un normale brick 2x4 con un adesivo da applicare, mi pare molto, ma molto superficiale...

Siamo poi così sicuri che si tratta solo di una iniziativa nostrana?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, GianCann ha scritto:

Resta il fatto che è una cosa molto superficiale, visto anche complessivanente il kit . Parlaee di "mattoncino speciale" e poi ritrovarsi un normale brick 2x4 con un adesivo da applicare, mi pare molto, ma molto superficiale...

Secondo me è quello il punto. Il mattoncino che diventa speciale perché gli applichi lo sticker. Sarà decisamente banale ma credo vada intesa come la prima operazione che il bimbo deve fare. Tra l'altro, in questo modo, il bambino potrebbe personalizzare il mattoncino del colore che preferisce e forse questa è l'idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Frank4bricks ha scritto:

visto che stando ai post su facebook ognuno dei 30 negozi selezionati ha ricevuto 20-50 buste

I negozi coinvolti (come punti di distribuzione) sono circa 200 e c'è chi ha ricevuto anche più di 60 kit, oltre quelli che (dovrebbero) portare le hostess nella giornata dedicata all'evento (solo nei negozi selezionati).

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, GianCann ha scritto:

I negozi coinvolti (come punti di distribuzione) sono circa 200 e c'è chi ha ricevuto anche più di 60 kit, oltre quelli che (dovrebbero) portare le hostess nella giornata dedicata all'evento (solo nei negozi selezionati).

Dovrò allora "tirare le orecchie" a chi mi ha dato le info. Fossero anche 100 kit a 200 negozi, sarebbero comunque "solo" 12.000 brick. Fossero anche 15.000, credo che la stampa tampografica ad hoc non sarebbe (sarebbe stata) comunque giustificata.

E' comunque e solo un parere dettato da quel poco che so del processo industriale di stampa tampografica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

214, per l'esattezza... è bastato 'ingannare' la pagina di ricerca del sito masterbuilder.it per avere l'elenco completo dei negozi identificati come punti di distribuzione 😉

blob.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro, questa iniziativa sta dimostrando quanto siano 'cialtroni' inviando un numero esiguo di kit ai punti di distribuzione: sono praticamente esauriti nell'arco di 3-4 giorni dalla data di inizio di questa promozione.

IMG_20190307_060655.jpg

(nota: il post è del 1° marzo, terzo giorno dall'inizio della fase di iscrizione).

Lo può confermare anche @er_khanc, titolare di uno dei 16 punti di distribuzione presenti in tutta la Toscana. Ha almeno 20 persone in lista di attesa che si sono registrate e sono andate in negozio a ritirare il kit. Nel frattempo, i dati li hanno raccolti...

16 punti per una intera regione: questo vuol dire che, probabilmente, qualche partecipante dovrà percorrere diverse km per ritirare il kit.

Se un genitore è abbastanza previdente, magari telefona al punto di distribuzione prima di mettersi in macchina per andare a ritirare il kit che non c'è... nel frattempo, comunque si è registrato ed ha fornito i suoi dati per finalità di marketing.

Il regolamento di questo concorso prevede che:

"REGISTRAZIONE CANDIDATI SUL SITO E RITIRO KIT DI PARTECIPAZIONE DAL 27.02.2019 AL 31.03.2019"

Siamo al 7 marzo, e sono esauriti in diversi punti di distribuzione (quelli con i quali ho contatti diretti, li hanno tutti esauriti)

Ovviamente, su Facebook, continuano a promuovere (con campagna a pagamento) l'iscrizione al concorso.

IMG_20190307_063307.jpg

Ne spediranno altri? Al momento, i rappresentanti territoriali hanno detto "Questi sono, e questi rimangono..."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può essere che vogliano intraprendere la via degli stickers (probabilmente meno onerosa rispetto alla stampa)? L' uscita dei kit xtras mi porta a pensare ciò. D' altro canto ognuno potrebbe personalizzare a propria scelta il brick o altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno enormemente sottostimato il numero di kit che sarebbero serviti, mentre al contrario il concorso è stato molto ben pubblicizzato. Mi hanno assicurato che entro la fine della prossima settimana rimanderanno un po di kit, non so se a tutti o solo a chi sta stressando i rappresentanti come me. L'iniziativa dal punto di vista del negoziante è interessante, viene un sacco di gente in negozio per cercare i kit e poi magari qualcosa si comprano, se non oggi entro il 30 aprile probabilmente a molti serviranno un po di pezzi per costruire. Certo ormai già da sabato tocca dare la stessa risposta a tutti, ovvero lista d'attesa, dispiace ma d'altronde non si può far altro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri, mentre perdevo tempo su Facebook, ho notato che LEGO Italia ha lanciato almeno 3 diverse campagne a pagamento per promuovere questa iniziativa.
In alcuni casi, i commenti degli utenti sono evidentemente di 'delusione' per la mancanza di kit (dopo essersi comunque registrati) o la distanza dal punto di distribuzione.
Basti vedere la mappa relativa alla Sicilia...

sicilia.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

blob.png

Questo è solo uno dei tanti commenti critici riguardo all'iniziativa Master Builder.
La maggioranza sono relativi al fatto che dopo l'iscrizione, le persone si sono recate presso il negozio indicato non trovando il "kit" perchè esaurito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti a me che ho "interagito" (ho letto i commenti) con il post su Facebook relativo a questo concorso 😄😄😄

Ora, Facebook, non fa altro che ripropormelo in continuazione (come ho già detto, erano ben 12 i post 'sponsorizzati' contenenti lo stesso video, e si differenziano uno dall'altro solo dal numero dei commenti. Ora sono scesi a 4).

Ogni tanto, quindi, sfoglio i commenti ed è sempre più chiaro come questo concorso sia stato organizzato CON I PIEDI.
I commenti di 'delusione' sono veramente tanti... tralasciando quelli sull'uso incorretto della parola "kit" (ai quali @Frank4bricks tenta di rispondere con una giustifico-spiegazione che, onestamente, mi trova poco d'accordo...), la maggior critica da parte degli utenti lamenta l'indisponibilità di questi "kit" o la particolare distanza dal punto (negozio) di distribuzione.

La campagna è partita a fine febbraio e la fase di 'registrazione' è aperta fino al 31 marzo (ancora 10 giorni...):
Registrazione candidati sul sito: dal 27.02.2019 al 31.03.2019 
Ritiro kit di partecipazione sui punti vendita: dal 27.02.2019 al 31.03.2019
Fonte https://www.legomasterbuilder.it/termini-e-condizioni

I kit, come già dimostrato, sono per la maggior esauriti già nei primissimi giorni e, da quello che mi risulta, solo in pochi negozi è stata inviata una seconda fornitura degli stessi.

Sappiamo tutti benissimo che qualsiasi cosa si faccia, ci sarà comunque qualche scontento. Lamentarsi fa parte della natura dell'essere umano.
Ma, in questo caso, l'organizzazione di questo contest (che, nelle more della sua idea, ha un grande potenziale) è stata veramente superficiale.

L'operazione è stata gestita dalla OC Promotion SRL (azienda specializzata in campagne di marketing che organizza i concorsi per molti brand di marca) per conto di LEGO Italia.

Non sto qui a pubblicare le decine di commenti negativi a questa iniziativa...
Una cosa è certa: finché erano poche persone a lamentarsi poteva anche essere fisiologico. Ma qui, LEGO Italia (o l'azienda alla quale si sono affidati per questa campagna promozionale) c'ha messo del suo per scontentare una parte della propria clientela.

Probabilmente qui in Italia ancora non sono riusciti a decifrare questa frase... 😉 
main-qimg-033c2a5d0d7180a9abec1ab63b9d3d

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, GianCann ha scritto:

Accidenti a me che ho "interagito" (ho letto i commenti) con il post su Facebook relativo a questo concorso 😄😄😄

 

Qualche volta me lo dico da solo 🤦‍♀️

12 video??? Meno male che ho interagito solo con 1, che adesso è a 381 commenti (oltre alle "sotto risposte)!
https://www.facebook.com/LEGOItalia/videos/372251353608949/

Però come detto, è stato un atto volontario.

Tralasciando i commenti/critiche sulla logistica (io personalmente avrei mandato tra le 200 e le 1000 copie del kit - differenziando su base fatturato - a TUTTI i LEGO Specialist e dalle 1000 copie in sù - con opzione forniture successive - agli LCS), alle volte "giusti" alle volte esagerati, quello che mi ha lasciato basito sono gli altri, in ordine casuale di numerosità e "frequenza":

- post/video sessista (perché il "protagonista" è... sia mai... UN UOMO!!!!!)
- "vorrete mica che smonti i set che ho a casa?" (mah... fai tu... sarebbe praticamente lo scopo dei set ma non importa)
- "ma non potevate regalare 30-40 pezzi?" (considerando che ci sono 2 sessi, 3 fasce di età e 3 temi, vai a indovinare quali pezzi donare)
- "bene! Ancora più plastica in giro per il mondo!" (rari per fortuna)

L'80% e oltre di chi commenta son donne...

Per quanto riguarda la parola KIT, onestamente non riesco a pensare ad una parola alternativa...

Plico/Pacco/Pacchetto: quasi certamente si sarebbe lamentati anche in quel caso
Busta? Idem
Set? Figurati

Bah...


 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Frank4bricks ha scritto:

Per quanto riguarda la parola KIT, onestamente non riesco a pensare ad una parola alternativa...

Plico/Pacco/Pacchetto: quasi certamente si sarebbe lamentati anche in quel caso
Busta? Idem
Set? Figurati

Sarebbe bastato chiamare le cose per quelle che sono: "Registrati e recati al punto di distribuzione a te più vicino per ritirare lo speciale mattoncino da usare nella tua opera".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me il problema è che se ci fosse stato un pezzo speciale stampato si sarebbero iscritti migliaia di persone solo per avere il mattoncino. E lo dico perchè una mia amica ha iscritto i due figli piccoli, mentendo sull'età, solo per avere 2 pezzi speciali, salvo rinunciare al ritiro dei kit dopo aver scoperto che è un brick normale con l'adesivo.

Quelli che si lamentano del temine KIT e magari non sanno coniugare un congiuntivo neanche per sbaglio e scrivono xke anche fuori dagli SMS mi fanno un misto tra pietà e disprezzo.

Il KIT è effettivamente deludente, la parola KIT non è molto appropriata... vero, a proposito di pubblicità ingannevole però faccio notare che 2 pagine dopo trovi la pubblicità di un'auto da 9900€ che se vai in negozio non paghi meno di 13000... però a quello siamo abituati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...