Jump to content
Laz

The LEGO Group compra BrickLink

Post raccomandati

Qualche altra considerazione:

- "big data": la mole di dati di BL è interessante per TLG molto più della singola semplice query "quanti 1x1 LBG sono stati venduti negli ultimi 6 mesi"; per esempio: "dai negozi BL di gente del LUG XYZ, che percentuale di pezzi del LUGBULK di quell'anno sono riconoscibili nei negozi a 180 giorni dalla consegna?" oppure: "prima di spendere soldi su nuovi stampi, quali paesi hanno pressoché la stessa richiesta di pezzi e colori X,Y,Z?"

- avere perennemente accesso diretto al database BL significa poter stabilire norme del tipo: "consideriamo reseller speculatore chi ha un negozio BL che vende più di tot pezzi, o più di tot set, o che fattura più di tot l'anno" (cioè non daremo fastidio a chi tratta pezzi non più a catalogo oppure a uno che non ci campa perché incamera meno di mille euro al mese; del resto se vuoi riempirti il negozio facendo part-out, devi per forza massimizzare l'acquisto di certi set nel momento che sono piuttosto scontati); se uno davvero "compra due set scontati e ne rivende uno", non verrà certo tormentato da TLG per improvvida speculazione (ditelo alla signora Anna di TheBrickBlogger, che evidentemente è abituata ad agguantare ben più di "due set scontati"...);

- "hanno comprato tutte le MOC pubblicate su Stud.io": d'accordo, ma TLG non è un clonatore cinese a caccia di progetti pronti. Se mi dai una tua MOC e io ho bisogno di renderla un prodotto vendibile, faccio prima a rifarla daccapo che ad alterarne i connotati...

- se un clonatore più o meno cinese (magari sotto falso nome) avesse acquisito BL sarebbe stato peggio ma non ci sarebbe stata altrettanta cagnara sulla "libertà in pericolo". Magari si potrebbe anche chiedere al cinese (pardon, coreano) Jay Kim quanti e quali dati ha già venduto ai clonatori in passato. Dati che una volta completata l'acquisizione non riceveranno più;

- TLG dovrà "deduplicare" gli sforzi. Avrà senso conservare B&P/PaB quando possono essere un paio di "negozioni" su BL? (Fra parentesi, non pagherebbero a BL - cioè TLG, cioè a sé stessi - le commissioni sul venduto; forse è questa la vera paura dei negozianti BL? un super-mega-negozione ufficiale che può fare prezzi del 4-5% migliori?) Figuratevi i milioni di nuovi utenti "perché PaB è ormai su BL"...

- "profilazione": ma io sono arcicontento che TLG mi profili e capisca che doveva mettere più binari dritti nei set ferroviari e che ho speso un fracco di soldi solo di finestre per i treni;

- Amazon ha aperto il marketplace a rivenditori esterni che talvolta hanno prezzi migliori di Amazon. Ma l'importante, per Amazon, era più il far concorrenza ad eBay che il farsi concorrenza in casa. Il prodotto di punta di Amazon è la logistica, non la merce a catalogo. Il mondo ideale, per Amazon, è quello dove la concorrenza (eBay, negozi fisici, ecc.) è talmente piccola che può essere ignorata. È un piano a lungo termine che (purtroppo) sta lentamente riuscendo. Da questo punto di vista, TLG ha commesso un solo errore: quello di lasciare BL nelle mani di Jay Kim per sei anni...

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
9 ore fa, Pix ha scritto:

Comunque sulla LAN parte Ambassador ci sono stati due bei post che vi invito a leggere:

Da Rebecca Deak:
Sara Skahill ... that fact. 

 

Da Anna - theBrickBlogger
This is a very ... donne! 🏅

Ho letto solo " ultima modifica 9 ore fa " 

🤣

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

A tutti gli UX/UI Social Toner Senior Manager del Forum, vorrei solo farvi notare che il Sito SHOP di LEGO è stato down dalle 00:05 e poco prima dell'una dava ancora problemi.

Ottimo inizio direi per chi dovrà gestire il sito di BrickLink.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Nonostante il prezzo della Batmobile (250 euro, un sesto di uno stipendio medio italiano, secondo i dati Istat) stanotte c'è stata la corsa all'acquisto di questo set... una corsa che ha mandato in disservizio il sito LEGO (come già accaduto negli anni passati, in occasioni simili).

Del testo c'è poco da stupirsi: se uno acquista un servizio di hosting/Housing presso Aruba, questi sono i risultati 😄

Nonostante tutte le problematiche, LEGO è riuscita ad esaurire tutto lo stock relativo a questo set (ora si può acquistare solo in pre-order, con consegna a partire dal 10 dicembre).

Alle 10.00 era già esaurita anche la Batmobile omaggio... ma questo non è un problema: si può acquistare tranquillamente su Bricklink (da un negozio con sede ad Honk Kong).

Ne ha a disposizione circa un centinaio, come ha mostrato @Pix. Probabilmente più di quante ne erano disponibili sullo shop ufficiale 😉

Ecco, questo è uno di quei casi dove la commistione Bricklink-TLG stride.

Ovviamente, da un lato, è bene che il set omaggio sia reperibile su Bricklink. Dall'altro, LEGO dovrà ad un certo punto spiegare il motivo per il quale ci sono quelle quantità su Bricklink e, peggio ancora, potrebbe prendere provvedimenti affinché ciò non accada.

Indubbiamente poteva già farlo prima, se avesse voluto... probabilmente, per il "bene degli AFOL", chiudeva un occhio.

Ma ora, che sono proprietari della piattaforma? Cosa succederà in situazioni simili?

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
18 ore fa, Arrow ha scritto:

Secondo me, come fanno molti venditori, mettono quantità fake per risultare più in alto nelle ricerche

Possibile... Infatti, già ieri sera, quei 100 set sono spariti da Bricklink 😉

Nel frattempo però, ne sono spuntati altri... tra questi, un negozio italiano che forse l'ha scambiato per il set più grande 😄

Screenshot_20191130-061136.thumb.jpg.ee82d54d6c9aa5de58cb0d107033edf1.jpg

Ultima modifica: da GianCann

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Ieri pomeriggio, per una combinazione del tutto casuale che non sto qui a raccontarvi, mi sono imbattuto in un paio di elementi elencati su un negozio Bricklink che mi hanno "attirato l'attenzione"... è bastato qualche WhatsApp qua e là per effettuare alcuni verifiche e ricevere conferma definitiva: si trattava di materiale proveniente dal LUGBULK 2019 di un LUG italiano.

È un fenomeno diffuso e, sia chiaro, non risparmia nessun LUG. Lo scorso anno fu beccato un socio ItLUG e quest'anno anche un membro di ToscanaBricks è stato allontanato dal nostro gruppo per aver ceduto parte del suo materiale ad un negozio BrickLink, nonostante le numerose raccomandazioni di non farlo...

Sappiamo altrettanto bene che non è un fenomeno che riguarda solo i LUG italiani, ed è un fenomeno noto anche a TLG stessa, senza ombra di dubbio.

Questo è un aspetto sul quale TLG dovrà fare i conti, ora che è proprietaria di Bricklink.

In passato, poteva chiudere un occhio (spesso e volentieri, tutti e due) e far finta di nulla.

D'ora in poi cosa farà? Continuerà a far finta di nulla (cosa che mi lascerebbe sinceramente perplesso) o interverrà in qualche modo?

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
46 minuti fa, GianCann ha scritto:

 

D'ora in poi cosa farà? Continuerà a far finta di nulla (cosa che mi lascerebbe sinceramente perplesso) o interverrà in qualche modo?

Prima di arrivare agli afol... dovrebbe passare per i suoi dipendenti che si rivendono set su set (anche esclusivi) e a tutti gli abitanti vicino alle sue fabbriche che hanno prodotti introvabili..... in quantità industriali.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Se qualcuno ha idee e suggerimenti per il futuro di BrickLink le scriva pure qui e, se nessuno le ha ancora proposte (e hanno senso, non dite "LEGO dovrebbe regalare tutti i pezzi a tutti") le girerò sulla LAN.

Non le preoccupazioni e i dubbi e la solita negatività (mi sembra che siamo già a posto con quelle), suggerimenti costruttivi.

Vi elenco quelli che ho letto finora:
 - Usare i dati per influenzare le riedizioni di set e le disponibilita nei PAB Wall
- Integrare i punti VIP
- Coinvolgere i membri di BrickLink (venditori, compratori, altri) con dei sondaggi mirati
- Aumentare la disponibilità dei pezzi rari
- Nuove edizioni di set molto ricercati
- Miglioramento dei tool digitali (un incrocio tra LDD e Stud.io, con le istruzioni di Stud.io)
- Creare uno standard aperto per i pezzi
- Mantenere una sana competizione
- Migliorare gli strumenti per comprare e vendere
- Nuova interfaccia per il marketplace
- Integrazione con potenziali progetti LEGO User Lab
- Possibilità di usare BL come inventario pezzi

Okay, alcune sono già un po' estreme, in realtà!

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
48 minuti fa, Laz ha scritto:

Se qualcuno ha idee e suggerimenti per il futuro di BrickLink le scriva pure qui

Allontanare da Bricklink personaggi idioti come questi...

IMG_20191130_233347.thumb.jpg.50391c6ef46a96f177bbd855d4b78533.jpg

Ultima modifica: da GianCann

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
10 ore fa, Laz ha scritto:

 - Usare i dati per influenzare le riedizioni di set e le disponibilita nei PAB Wall

Questi dati li avevano già. Basta consultare le statistiche delle vendite degli ultimi 6 mesi.

10 ore fa, Laz ha scritto:

- Integrare i punti VIP

Cioè se tu @Laz mi vendi una 928 usata io accumulo punti, poi te la restituisco, me la rivendi 1000 volte, e poi vado a far spese sullo shop. Beh diciamo che è una grande idea....

10 ore fa, Laz ha scritto:

- Aumentare la disponibilità dei pezzi rari

Anche questo era possibile già da prima. Le conseguenze però potrebbero essere disastrose.

Senza la rarità, bricklink non esisterebbe. Il fatto che gente si sbatta perché ricompensata in moneta per offrire set, pezzi e quant'altro raro, nel momento che fosse tutto disponibile a basso prezzo, non farebbe più nulla. Ergo sparirebbe bricklink. Bricklink non vive su mattoncini rossi 2x4... 

 

Leggendo le prime proposte.... l'ottimismo se ne va.

 

Io penso che la cosa migliore che dovrebbe fare LEGO con bricklink, sarebbe quella di mettere in sicurezza tutti i venditori circa le menate su regole sulla vendita di pezzi e quant'altro. Rendendo accessibile la piattaforma solo a maggiorenni e riconoscendo ogni qual volta che si fa un'acquisto che lo si fa a fini collezionistici e per il mercato adulto.

In modo da non trovarsi in situazioni paradossali come quella per cui in Germania solo poco tempo fa, hanno rischiato di chiudere tutti i negozi tedeschi.

 

Un'altra idea potrebbe essere quella di creare circuiti bene separati tra appassionati e venditori professionali, creando magari una moneta di scambio (punti VIP) per le transazioni, in modo tale che sempre LEGO su LEGO sarà il fine della transazione stessa. Vendo per dire 200 sole che non mi servono e ottengo punti vip da spendere in LEGO su SHO@HOME o BRICKLINK stesso.

 

Va detto che comunque la si metta, più bricklink sarà efficiente, meno LEGO nuovo venderà LEGO. Io ad esempio non compro più set per usarne i pezzi che mi servono. Ma cerco direttamente i pezzi, che a causa dei bulli continuamente rivenduti su bricklink sono molto più facile da reperire.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
33 minuti fa, AirMauro ha scritto:

Cioè se tu @Laz mi vendi una 928 usata io accumulo punti, poi te la restituisco, me la rivendi 1000 volte, e poi vado a far spese sullo shop. Beh diciamo che è una grande idea....

Che manco il commercialista di Vito l'aveva pensata questa..

Un genio del male 🤣

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
5 ore fa, Arrow ha scritto:

Lasciare i nomi dei colori così come sono! (Sarà impossibile ma mai dire mai)

Io invece vorrei suggerire l'esatto opposto, un nome unico, non mi interessa quale, ma uno! Diciamo che le due proposte si annullano? 😂 (Comunque per me al 99,99999% rimangono tutti come sono... purtroppo!)

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 28/11/2019 alle 17:46, alf ha scritto:

Qualche altra considerazione:

- "profilazione": ma io sono arcicontento che TLG mi profili e capisca che doveva mettere più binari dritti nei set ferroviari e che ho speso un fracco di soldi solo di finestre per i treni;

Mi dispiace, se mi accorgo che sei disposto a spendere di più per un determinato prodotto..... te lo faccio semplicemente pagare di più.

Grazie se ne sei pure contento... ma pure io che te lo vendo a di più sarò contento.... Anzi contentissimo.

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Una delle cose che LEGO apprenderà da BRICKLINK è quanto le sue vendite sono sostenute dai resellers, che hanno accumulato quantità enormi di scatole, permettendo a LEGO di vendere molto di più.

Se andate a vedere sulle scatole degli ultimi anni le price guide, vedrete come spesso, a fronte di magari 80 set venduti negli ultimi 6 mesi, ci sono nei negozi a volte migliaia di scatole, che garantiscono a quel ritmo 6/7 anni di vendite prima che il prodotto possa diventare raro...

Se LEGO, colpirà tutto quel mercato, a breve registrerà un calo di vendite mostruoso.

Mi fa sorridere la politica di LEGO quando è un autogol:

- colpire i collezionisti, con ristampe ad CAXXUM .... così collezioneranno di meno (e quindi venderai meno prodotto)

- colpire bricklink con brick and pieces (così venderai meno scatole a chi comprava scatole per avere determinate scorte di pezzi o per costruire o per vendere)

- ora toccherà ai venditori di bricklink?

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 28/11/2019 alle 15:09, sdrnet ha scritto:

Il gruppo TLG non è stupido e l'ha dimostrato molte volte negli ultimi 10 anni.

C'è da dire Sandro, che se elimini il "NON" in quella frase, rimane comunque valida negli ultimi 10 anni....

Io per prima cosa mi chiederei, ma perché dalla LAN, ai Forum, dai LUG a Facebook, ovunque i FAN sono in maggioranza estremamente negativi?

Per la prima volta ho visto persino @Laz incerto.

E se mi rendi incerto LAZ, un pò di preoccupazione è giustificata...

 

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 28/11/2019 alle 13:19, Shintaku ha scritto:

Comunque sono sorpreso da una cosa :tutti quanti stanno puntando il dito contro LEGO senza sapere minimamente che cosa abbia veramente intenzione di fare o meno. 

Io sono stupito di come @Shintaku che ha puntato il dito contro @Stefano_Berti perchè "userebbero" le librerie di Bricklink, create perlopiù dagli appassionati LEGO gratuitamente, non abbia PUNTATO non un dito, ma le MANI INTERE contro una multinazionale che in un botto si è preso tutto quel lavoro e se lo fa suo, senza ringraziare alcuno....

Chissà se tanti ci penseranno su altre dieci volte prima di dare il proprio lavoro gratuitamente a qualcuno... che poi se lo vende...

Sarei curioso di sentire anche @GianCann su questo argomento...

 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
37 minuti fa, AirMauro ha scritto:

Io sono stupito di come @Shintaku che ha puntato il dito contro @Stefano_Berti perchè "userebbero" le librerie di Bricklink, create perlopiù dagli appassionati LEGO gratuitamente, non abbia PUNTATO non un dito, ma le MANI INTERE contro una multinazionale che in un botto si è preso tutto quel lavoro e se lo fa suo, senza ringraziare alcuno....

Chissà se tanti ci penseranno su altre dieci volte prima di dare il proprio lavoro gratuitamente a qualcuno... che poi se lo vende...

Sarei curioso di sentire anche @GianCann su questo argomento...

 

Esattamente quello che aveva fatto il precedente proprietario. E comunque non si parla di una multinazionale qualsiasi In teoria... Inoltre io non avevo accusato pubblicamente nessuno avevo detto semplicemente che utilizzare delle librerie a scopi commerciali senza avvisare il proprietario è una cosa neanche legale mentre la posizione di LEGO mi sembra totalmente legale.

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 28/11/2019 alle 12:07, Shintaku ha scritto:

E ripeto, è comunque un non-problema. TLG non si può comprare tutto. Se la gente si troverà male sul nuovo BL andrà su BrickOwl e tempo un 6 mesi di assestamento e di migrazione, la cosa finirà e nessuno se ne ricorderà più. E TLG rimarrà con niente in mano. 

Su questo sono pienamente d'accordo.

LEGO ha comprato Bricklink, non gli AFOL, che notoriamente sono infedeli...vanno dove li porta il brick o lo sconto.... non certo dove li porta LEGO...

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
Il 28/11/2019 alle 09:32, Pix ha scritto:

I wouldn't be surprised if large sellers who's livelihood depends on their sales migrate over there between now and the end of the year. And sellers migrating means buyers migrating too...

I would really-really like to hear LEGO's real reasons for buying BrickLink, and not the PR sweet talk. Because I'm fairly certain that supporting LEGO resellers is not on the list of these reasons. But what do I know? Maybe this time it is going to be totally different. And LEGO will allow AFOLs to buy and sell LEGO in peace...

Date una medaglia a queste donne! 🏅

Sono due bei post, raccolgono a mio parere l'essenza di molti dubbi.

Io ad esempio mi rendo conto che ordino parti spesso in oltre 200 pezzi, potrei essere bannato.... 🙂

Quando ho comprato una 50 di URUK-HAi in polybags per la mia moc.... adesso mi banneranno?
Se guardano poi il mio profilo e guardano quanto classic space ho acquistato, beh li non ce n'è... "non può essere per uso personale, ma cos'ha uno spazioporto?"

SI CAXXOO CE L'HO!

No ma vi rendete conto di quanti battle pack della squadra di Benny posso aver comprato?

Vi rendete conto che non me lo avrebbero mai permesso sullo SHOP@HOME?

Come si fa a non essere pessimisti.

Per fortuna che ho una flotta  di 928 ancora da montare... 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti
2 ore fa, AirMauro ha scritto:

Per fortuna che ho una flotta  di 928 ancora da montare... 

Sempre che ti lamenti che vuoi che ti ristampano la 928 e poi affermi che hai addirittura una flotta! Non sei mai contento però🤣 

Condividi questo post


Link al post
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per postare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai un account? Accedi .

Accedi ora

  • Visualizzato ora da   0 utenti

    Nessun utente registrato su questa pagina.

×
×
  • Crea nuovo...