Jump to content
Laz

The LEGO Group compra BrickLink

Recommended Posts

Questa è una notizia bomba. Anche se per certi versi si poteva aspettare questa mossa prima o poi, io speravo che queste due realtà rimanessero divise per "n" motivi. Se va avanti così TLG inizierà a fare come Disney ha fatto nel mercato cinematografico, comprandosi tutto quello che gli viene a tiro! Prossimo giro Brickset!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, GianCann ha scritto:

Così, a caldo, io non la ritengo una buona notizia...

Neanche io. Potrebbero esserci dei risvolti negativi. Io per fortuna non ho ancora neanche un negozio su BL.

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Laz ha scritto:

Laz ti prego di commentare anche e di non postare solo un link da un noto sito del gruppo LEGO. Grazie.

Detto questo, non riesco ad immaginare cosa potrà accadere. Acquisterà il tutto e lascerà in mano a "chi ora lavora per BL"?.
Interessante questo passaggio:
“Our adult fans are extremely important to us. They are passionate, committed and endlessly creative. We have worked closely with the community for many years and look forward to deepening our collaboration. We plan to continue to support BrickLink’s active marketplace and evolve the digital studio which allows our talented fans to take their creativity to the next level.”

Facevano prima a dire: "abbiamo visto il fatturato che fa BL e abbiamo deciso di acquisirla".

Anche perché la motivazione quale può essere? "rimpinzano" BL di pezzi? mah, boh. Mi sa solo di acquisizione commerciale.
Poi spero di sbagliarmi, allo stesso tempo "spero" che non smettano di supportare Stud.io (in teoria no).

Vedremo come evolverà la cosa, per ora rimango 50% - 50%.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante l'articolo di BrickSet:
https://brickset.com/article/47293/the-LEGO-group-acquires-bricklink?fbclid=IwAR0KF92Hqsyz2TYWYhgoVVedkqBi1e5khQXf0eGAFkemiTzFXgp6mcaSe5c

Interessante questo passaggio:

Can you provide any specific information about how this will improve the relationship between LEGO and adult fans?

Julia: There are many different possibilities but it is too early to give any certain information at the moment. We already piloted the AFOL designer program last year with fantastic results and we can see that there is ample opportunity to support MOCs, particularly with regard to crowdsourcing and insights concerning how we can develop the LEGO System of Play. I believe those are the main things that will emerge in the future.

Vi consiglio di leggere il tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sappiate che cosi TLG oltre che acquisire BL ha "comprato" una quantità di dati personali immaginabile (dati finanziari di acquirenti e venditori). Ora ha tutto il mercato.
C'è chi parla già di spostare il B&P e di monitorare così il Bulk...ma mi sembra azzardato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto molto velocemente, e mi riservo di analizzare tutto con più calma, e a mente fredda.

Però, ribadisco il mio disappunto e scetticismo su questa acquisizione.

In una telefonata o "chattata" con @AirMauro, alcune settimane fa, lui stesso aveva paventato una possibilità del genere (non ricordo qual'era l'argomento iniziale di cui discutevamo, ma ad un certo punto ricordo che Mauro fece accenno alla possibilità che TLG acquisisse BL) ed io replicai che ritenevo impossibile, quanto meno sbagliato, che ciò potesse accadere.

Al di là dei comunicati/interviste, delle promesse e quant'altro, ritengo che questa acquisizione sia assolutamente sbagliata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, GianCann ha scritto:

Ho letto molto velocemente, e mi riservo di analizzare tutto con più calma, e a mente fredda.

Per capire bene cosa avverrà, dovremmo aspettare 12-24 mesi.
Intanto molti venditori che ho sentito in varie chat stanno già valutando (forse con troppa fretta) di passare al market-place statunitense.
Detto questo, vedremo con il tempo come avverrà l'influenza di TLG all'interno del mercato globale di BL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari mi sbaglio, ma questo e' il mio punto di vista attuale, apparte la sensazione, anche io, che le cose possano non mettersi bene.

Al di la delle press release LEGO e delle interviste che sono mezze verita' (ovviamente)

1. Bricklink ovviamente perdera' quel ruolo indipendente di 'bilanciatore' del mercato LEGO. in effetti questo e' uno dei motivi dell'acquisizione, il controllo del mercato

2. LEGO cosi eredita un database enorme e, in maniera' piu importante, una base dati di come si muove il mercato LEGO sulla quale puo' fare ogni sorta di analisi. non credo sia un caso che in questo momento ci sia una posizione aperta come machine learning engineer in LEGO (qui) ma avrebbe senso che LEGO abbia tutto l'interesse a trarre profitto da quei dati. Se fossi un seller, mi farei qualche domanda.

3. LEGO ha interesse in stud.io e vista l'evoluzione di LDD, questo potrebbe o no, essere un bene o un male. difficile dirlo adesso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente la risposta di LEGO al momento è molto cauta e "generosa".
Vuole rendere una connessione sempre più aperta coi fan e "supportare meglio i fan".
Avere Bricklink alla fine gli permette di:
1) avere un enorme DB di dati che ha una natura diversa da quelli di TLG
2) sapere esattamente quali tipi di pezzi desiderano di più gli afol e quindi far analisi statistiche di alto livello
3) avere una sola piattaforma di vendita di pezzi sciolti
4) sviluppare al meglio un unico software per la creazione delle moc e quindi avere la possibilità di vendita diretta dei pezzi necessari
5) "prendere spunto" da milioni di nuove idee di progetti sviluppati sulla piattaforma

Alcuni effetti collaterali 🙂
1) i negozianti smetteranno di vendere pezzi che provengono dai Bulk
2) non ci saranno più i colori BL... e quindi dimentichiamoci tutto quello che abbiamo imparato finora
3) forse avremo un nuovo software "ca..uto" per fare bene le nostre moc!
4) spariranno le armi e pezzi custom di società terze e magari spariranno anche pezzi non-LEGO venduti da alcuni furbetti e spacciati per tali

Probabilmente per il 2020 non cambierà nulla, gli effetti li vedremo dopo.
Brothers Bricks ha fatto almeno 4 domande con argomento "conflitto di interessi" e TLG ha sempre risposto che non vede conflitti in nessun caso.

Valuteremo fra 2 anni quando ci saranno sviluppi dettagliati sulla faccenda!
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Brickarms verrà eliminato. (Fonte intervista su Bb) è tanto mi basta per essere contento.

È l'unico dato reale il resto sono congetture e vedremo. Io per fortuna non ci campo quindi mi interessa meno che per Planky per esempio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Shintaku ha scritto:

Brickarms verrà eliminato. (Fonte intervista su Bb) è tanto mi basta per essere contento.

Perché? perché fa armi? venderà fuori da BL... 🤷‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fattori a favore

  • Più progetti direttamente coinvolgendo TLG. Tipo quello fatto la volta scorsa. Ma meglio
  • Eliminato Brickarms dalla faccia di Bricklink
  • Un futuro più interessante per il sito. Attualmente è morto. Gli admin non fanno niente. Ci sono features promesse mai realizzate e features da eliminare mai eliminate. Se vuoi parlare con i gestori per qualsiasi motivo, stai fresco. Peggio di così non può andare sotto quel punto di vista, se non chiuderlo del tutto.
  • Un futuro più interessante per stud.io

Fattori contro

  • Notevole conflitto di interessi. Regalare le Minifig del SDCC per poi prenderne il 3% della futura rivendita su BL? 
  • Fine dell'indipendenza di bricklink. Questo vuol dire che potrebbero cambiare la palette dei colori per uniformarla a quelli LEGO, o il catalogo stesso. Potrebbero interferire (secondo me hai venduto i pezzi del bulk! Non mi importa che ti sono capitati altrove. Ban!) sui vari negozianti.
  • Possibile fine della vendita di prodotti "particolari" come i test di produzione, i prototipi?

Non vedo grandi fattori negativi, mi va di essere ottimista. Dalle varie interviste emerge che non hanno voglia di stravolgere la piattaforma. Meglio così. Farlo sarebbe un autogoal pazzesco. Cioè, seriamente, per TLG rovinare bricklink sarebbe come poter battere un rigore e invece correre verso la propria porta, saltare tutti i propri compagni e farsi autorete. 
Hanno una macchina che produce soldi. La macchina va sparata. Perché distruggerla? Per l'eventuale possibilità che l'altra macchina produca più soldi, ma col il rischio di perdere parte del sostegno della community?
Noi AFOL abbiamo parato il culo a LEGO in passato. Avranno imparato la lezione.
Non capisco la super negatività che vedo altrove. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Pix ha scritto:

Perché? perché fa armi? venderà fuori da BL... 🤷‍♂️

Perché non è UX LEGO. Sì certo venderà fuori da BL come succedeva prima, e potrà tornare ad essere una piattaforma che vende mattoncini LEGO 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto quanto detto da @GianCann. A mio avviso la notizia non è a primo acchito positiva. La perdita di indipendenza mi preoccupa. Sicuramente se ci sarà un esodo di massa di venditori, si ricreerà, in tempo zero, una nuova piattaforma alternativa.

L'acquisizione da parte di LEGO di una grande mole di dati (a meno che già non lo abbia fatto) su un mercato che non controllava giocherà a loro favore per future indagini di mercato.

La piattaforma Bricklink ha bisogno di una svecchiata per essere adeguata agli attuali standard, l'acquisizione potrebbe essere la volta buona. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci ho pensato un po', ma francamente ho ben poco da dire per ora, bisognerà vedere i fatti. Al momento per me è cauto ottimismo, ci sono enormi margini di miglioramento, ma ovviamente è anche possibile peggiorare. Ma se peggiorasse troppo tutti passano a BrickOwl e quindi amen.

Sì, magari non venderanno più Q-elements o mattoncini di test, ma sono super nicchie e di certo non il core di BrickLink... li prenderò da altre parti. Bene per BrickArms e custom vari che ritengo fossero fuori posto su BrickLink (non è che muoiono, li venderanno altrove).

E sicuramente la cosa decisamente positiva è che sparisce completamente il rischio di ritrovarci cloni e compatibili, cosa che sarebbe potuta diventare un rischio reale alla lunga.

PS: Magari unificassero i colori, la cosa più folle del mondo è avere due nomi diversi per tutto. Ma dubito che accada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono letteralmente saltato dalla sedia 😆

Comunque esistono già da anni diverse alternative a Bricklink (come Brickscout e Brickowl): nel peggiore dei casi i seller furbacchioni hanno già la soluzione pronta (e magari anche l'account attivo da ben prima di oggi), e il passaparola sui social network farà tutta la pubblicità gratuita necessaria a far trovare pezzi che su BL darebbero nell'occhio. Se poi si tratta solo di set, basterebbero anche robe come eBay...

Mi fa piacere che il valore strategico di Bricklink (cataloghi, inventari, ecc.) finisca nelle mani di LEGO piuttosto che di qualche speculatore a caso (ricordate quando gli ex proprietari di BL tentarono di infilare la clausola che il lavorone di catalogazione della community era di proprietà dell'azienda?).

Una possibile rogna per i seller potrebbe essere l'imposizione di limitazioni (prezzi minimi e massimi, quantità, vendibilità) per i set e pezzi in catalogo o riservati (ricordate il prezzi assurdi dei primissimi giorni del Vestas appena uscito?).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Shintaku ha scritto:

Fattori contro

  • Notevole conflitto di interessi. Regalare le Minifig del SDCC per poi prenderne il 3% della futura rivendita su BL? 
  • Fine dell'indipendenza di bricklink. Questo vuol dire che potrebbero cambiare la palette dei colori per uniformarla a quelli LEGO, o il catalogo stesso. Potrebbero interferire (secondo me hai venduto i pezzi del bulk! Non mi importa che ti sono capitati altrove. Ban!) sui vari negozianti.
  • Possibile fine della vendita di prodotti "particolari" come i test di produzione, i prototipi?

Ti rispondo sui fattori contro, ma secondo te negozi che esistevano già su BL che vendevano set e oggettistica riservati ai dipendenti, prototipi e test di produzione non erano già di TLG sotto mentite spoglie?

Quella del controllo sui pezzi del bulk mi sta bene, la vedo come un pro, non contro, è specificato chiaramente che i pezzi del bulk sono per uso personale e non dovrei neanche darli a mia sorella, figurati comprarne 5000 per rivenderli su BL a prezzo "pieno"... lì hai veramente la faccia come il fondoschiena.

Per il resto mi riservo di vedere come va avanti sta storia, da assiduo frequentatore del bricks&pieces sono sempre seccato quando mi trovo pezzi esauriti o non venduti da TLG che dovrei andare a comprare su BL magari facendo tanti piccoli ordini e spendendo il doppio in spedizioni. Adesso magari sarà più facile ottenere i pezzi magari anche lato bricks&pieces, se non lo chiudono (decurtando così la mia principale fonte di punti vip) per spostarlo su BL...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Wolfolo ha scritto:

Ti rispondo sui fattori contro, ma secondo te negozi che esistevano già su BL che vendevano set e oggettistica riservati ai dipendenti, prototipi e test di produzione non erano già di TLG sotto mentite spoglie?

No.
Sono più propenso a pensare a gente che prendeva roba di straforo senza che TLG lo sapesse e su cui TLG chiudeva un occhio più che spesso e più che volentieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A guardare in giro (forum/gruppi facebook/commenti agli articoli), la notizia di questa acquisizione è l'argomento che ha generato più commenti (nel giro di pochissime ore) rispetto qualsiasi altro argomento LEGO degli ultimi 10 anni.

Ho avuto modo di leggere solo una minima parte di questi commenti, ma l'idea è che alla maggioranza dei commentatori la notizia non è piaciuta e, dalla parte opposta, c'è giusto un cauto ottimismo.

Giustamente ci vorranno mesi (tanti?... pochi?... chissà...) per vedere qualche cambiamento sostanziale. Positivo o negativo, sarà tutto da vedere.

Resta il fatto che, da AFOL, avrei preferito che BL, benché fosse già gestito da una società/azienda, rimanesse fuori dal controllo di TLG.

È anche vero che ci sono altre piattaforme (ad oggi non particolarmente frequentate, come BrickOwl e BrickScout) sulle quali potrebbe travasarsi una fetta di mercato nel caso in cui non dovessero piacere i cambiamenti che LEGO (eventualmente) implementerà.

L'aspetto che ritengo più preoccupante (per possibili risvolti negativi) è quello dell'analisi dei dati delle vendite, degli inventari delle stockroom (quanti, tra noi, usano Bricklink come "magazzino personale"?) e di tutte quelle informazioni che finora, TLG, non era in possesso...

LEGO... di 1.000 cose più utili che tu potessi fare per gli AFOL (vedi, ad esempio, la questione treni), sei andata a metter le mani su quella dove NESSUNO (smentitemi del contrario) sentiva il bisogno che tu intervenissi...

Perché lo hai fatto? Perché vuoi guadagnare anche dal mercato parallelo? Perché vuoi castrare Bricklink a favore di altri tuoi canali di vendita? Perché vuoi impedire che ci vengano venduti determinati oggetti (vedi set dei "dipendenti", giusto per fare un esempio)? Perché?

Perché non sei rimasta in disparte e non hai lasciato LA piattaforma "indipendente" dal tuo diretto ed esplicito controllo?

Come la giro o la rigiro, io non riesco a vederci nulla di positivo in questa acquisizione. Spero vivamente di essere palesemente smentito, in futuro, ma cone disse un noto politico "a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca" 😞

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molte volte nei vari LEGO store, alla domanda di genitori riguardo dove trovare un determinato pezzo non presente nel Wall o un set andato fuori produzione, gli addetti suggerivano ai clienti di controllare su Bricklink... L’ultima volta sabato scorso... Adesso si spiega tutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono curioso, ad esempio, di vedere cosa succederà dal punto di vista fisco-legale.

Mi spiego meglio, facendo riferimento solo al mercato italiano: quanti sono i negozi BL italiani in regola con la normativa fiscale?

Difficile dirlo... sicuramente, una parte non lo è (vi rimando a questo topic, per gli approfondimenti) perché si tratta.di negozi aperto da semplici appassionati. Del resto, BL, nasce con questo scopo...

In che modo si porrà, LEGO, relativamente a questo aspetto? Guadagnerà una percentuale sugli incassi che eludono il fisco?

Quest'anno, TLG, ha escluso i residenti di Firenze da una lotteria, per attenersi (erroneamente) ad una normativa italiana. Ricordate?

Avrà lo stesso scrupolo nell'assicurarsi che tutti i suoi clienti (leggi: "venditori Bricklink") siano in regola con le normative dei vari paesi?

Come verrà gestita questa cosa?

È una domanda un po' retorica, perché questo aspetto doveva già essere  oggetto di contratto anche con l'attuale società proprietaria di Bricklink... però, un conto è una società coreana sconosciuta... un conto è TLG.

Più ci penso, e più trovo dubbi su questa operazione.

A questo punto, d'ora in avanti, mi stupirò di poco o nulla.

Anche quando verrà svelato (come più volte @AirMauro ha sostenuto) che LEPIN è una subsidiary di TLG, controllata tramite... "scatole cinesi" 😄😄😄

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggermente off-topic, ma non ho capito tutto questo astio verso BrickArms...mah!

Detto questo, ieri ho avuto una lunga discussione con @AirMauro e altri AFOL storici del panorama italiano che non sono più qui.
Prima cosa: che Jung-Ju “Jay” Kim avesse comprato BL solo per rivenderla, era il segreto di Pulcinella. Uno esterno a tutto che compra una società di cui fa parte di un mondo estraneo a lui, lo fa solo per portarla ancora più in altro per poi rivenderla.

Seconda cosa: TLG ha sempre vietato la ri-vendita dei suoi pezzi, che siano provenienti dal Bulk o dal part-out del Set.

Terzo: TLG guadagnerà sulla vendita dei SUOI Set tramite il mondo Retail e ri-guadagnerà sulla ri-vendita dei SUOI Set nel mondo reseller. Siamo di fronte a una della più grandi manovre mai viste in stile mafioso. Ora si spiega la presenza di Vito.

Quarto: forse passato in osservato ai più, ma TLG ha preso anche http://sohobricks.com/.

Quinto: sarei curioso di sapere a quanto Jak ha comprato BL dalla famiglia Jezek e a quanto è stata rivenduta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispondo a un po' di domande in giro senza quoting.

1) Non si vedono aspetti positivi per quanto riguarda l'acquisizione di BL da parte di TLG.

Questa è una cosa che può dire esclusivamente una persona che fa un uso molto occasionale di Bricklink e che non frequenta mai il forum. BL è un'azienda che fattura cifre importanti è l'help desk è gestito da 4 persone in croce che la metà delle volte nemmeno ti rispondono? Io per una piattaforma del genere mi aspetto un supporto se non telefonico quanto meno con un sistema di chat. Non è più la conduzione familiare di Dan. Posso anche fare qualche esempio pratico, visto che comunque do per scontato che chi faccia questa affermazione, come dicevo, usi BL in modo estremamente saltuario.

  • CASO ZOLCIASZEK. La polacca (sebbene lei mi sia pesantemente antipatica, e lo sia alla stragrande maggioranza del forum) è stata temporaneamente ingiustamente bannata da BL perché, con un NSS a suo sfavore, per due volte nel giro di due mesi, siccome è molto lenta a spedire, altri due hanno completato con successo un NSS nonostante lei avesse fornito le prove di aver effettivamente spedito a BL. Solo che dal lato dell'assistenza di BL nessuno l'aveva cagata. Perché genericamente non lo fanno. Sono estremamente lenti a rispondere, o non rispondono affatto. ZOLCIASZEK ha fatto l'esempio più clamoroso ma è successo altre e diverse volte.
  • Se andate su Classic Wanted List https://www.bricklink.com/wantedAdd.asp?rD=Y&showOld=Y ) potrete vedere come campeggi un annuncio "Classic Wanted List will be removed soon". Ora, per i neofiti di Bricklink, questo annuncio campeggia lì da MAGGIO 2017 e la rimozione della Classic Wanted List era prevista per il 5 GIUGNO 2017 . Inutile far notare che sono passati due anni e mezzo e non se ne sono minimamente curati. Se questo è un comportamento serio...
  • Il sito non è responsive. Chi di voi ha mai provato a fare login da un cellulare lo sa.
  • Bricklink è costantemente soggetto ad Error 500 (internal server error). E' una cosa che a volte diventa estremamente pesante e che ha scoraggiato diverse persone. I forum (basta fare una ricerca) sono invasi da topic sul soggetto.

Potrei andare avanti all'infinito ma il concetto è chiaro. Bricklink doveva essere preso in carico da qualcuno. Sebbene posso convenire, per alcuni aspetti, che forse TLG non era l'incaricato adatto, dire che TLG non potrà portare aspetti positivi all'implementazione del sito è palesemente, scusate il termine, una castroneria... o più verosimilmente un parere espresso da una persona che fa un utilizzo di Bricklink estremamente sommario e parziale.

2) Non capisco perché odio verso Brickarms.

Anche io personalmente non capisco molte cose. Tipo, c'è gente che ce l'ha con donne, neri, gay, meridionali... tutta gente che non ha fatto niente. E si parla di esseri umani, quindi persone con sentimenti ed emozioni. Avercela con dei pezzi di qualcuno che principalmente si occupa di riprodurre armi (dal nome) per le minifig che non sono nemmeno originali è qualcosa che può essere per me compresa sotto diversi punti di vista:

  • Creare riproduzioni fedeli di armi reali attuali (modern warfare) è contrario alla politica di TLG
  • Rifacendoci al punto 1 - Bricklink aveva promesso un filtro che avrebbe permesso l'esclusione totale di tutto quello che non è LEGO. Ovviamente il filtro non funziona, perché Bricklink di per se non funziona. Un purista potrebbe non voler vedere pezzi non LEGO. Avrà diritto no?
  • Perché favorire proprio Brickarms e non qualsiasi tipo di customizzazione? Perché allora non inserire la possibilità di aggiungere, oltre alle categorie, anche "il brand"? Che differenza fa "Brickarms" con "JodyBrick", una serie di brick che non esistono che mi potrei stampare con la stampante 3D e vendere su bricklink senza dover ricadere nella sezione "Custom Items" che non è categorizzata e quindi esclusa dalle sezioni di ricerca?

Rispetto i modi di ragionare altrui ma Brickarms col resto del sito non c'entra assolutamente niente.

3) Cosa potrà rimuovere TLG da Bricklink?

Sono sorpreso da una cosa onestamente, ovvero che nel marasma di lamenti e lamentele preventive (uno degli sport più praticati, "qualsiasi cambiamento è necessariamente per il peggio" cfr. "La legge del Martello") nessuno abbia considerato che per esempio ora diventerà difficilissimo, o almeno si spera, per i dipendenti furbetti di Kladno, trafugare degli elementi e metterli su BL ancora prima che TLG li metta sul mercato. Quanto meno, dovranno cambiare piattaforma sulla quale distribuire i frutti delle loro furberie. 
Quello che alla fine TLG potrebbe rimuovere è merce che non dovrebbe proprio stare su Bricklink e che quindi può solo alimentare un mercato sbagliato e scorretto. Se a qualcuno dà fastidio questo, si vede che a questa persona di alimentare un mercato scorretto non importa e mette davanti prima i suoi personali interessi. Trovo questo comportamento sbagliato. Dopo aver letto altre fonti mi viene da pensare che invece sia molto difficile che TLG rimuova prototipi o similari, dato che a volte oggetti strani escono direttamente dalle scatole o si trovano nello sfuso in vendita regolarmente (penso a Gunzburg).
Sì, è raro, ma è successo e succederà. E quindi TLG non può sapere da dove venga quel pezzo. 
Dubito invece che Cobra Store ( https://store.bricklink.com/Serpente?p=Serpente#/shop ) potrà ancora mettere i pezzi della Serie 19 prima che questi escano, come ha fatto (ma per sapere queste cose, ripeto, bisogna non essere un utente occasionale di Bricklink ma averci navigato "un pochino").

Per concludere 

E' come al solito. Quando avviene un cambiamento molta gente che non ha mai usato una determinata piattaforma (o la usa in modo davvero occasionale, tipo, una volta ogni 10 giorni, o in modo veramente superficiale, tipo, ogni due tre giorni ma facendo sempre le stesse identiche operazioni) si riempie la bocca di parole, opinioni, idee, basate praticamente sul nulla. 
L'unica cosa sensata è aspettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'aspetto, chiamiamolo, "fiscale" è sostanzialmente il vero dubbio sollevato anche sulla LAN (più che altro dal punto di vista delle contestazioni/denunce eccetera con i singoli negozi). Il punto è: TLG è consapevole del ginepraio in cui sta andando a cacciarsi? Verrebbe da pensare di sì, ma il recente casino fatto con i punti VIP non lo rende proprio così automatico.

Se può interessare anche sulla LAN c'è la negatività da una parte (la maggior parte) e il cauto ottimismo dall'altra. Ma è ovvio, è un cambiamento, e i cambiamenti vedono sempre la maggior parte della gente alzare i muri a prescindere e chi non alza i muri invece ovviamente non sapendo cosa succederà tende ad aspettare per farsi un'opinione. So che non va di moda, purtroppo.

Comunque la vendita non è ancora conclusa e molti dettagli non li possono ovviamente ancora dire. 

Una cosa interessante pubblicata sulla LAN (da un ambassador, non da TLG) è che parrebbe che BrickLink fosse in vendita da sei mesi. E questo ambassador ipotizza che TLG sia stata sostanzialmente costretta a comprarla. Se così fosse sarei curioso di sapere il motivo per cui non potrebbero dirlo. Ovviamente se fosse vero cambierebbe completamente la percezione della cosa. Magari una volta che la vendità sarà perfezionata, chissà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Shintaku ha scritto:

E' come al solito. Quando avviene un cambiamento molta gente che non ha mai usato una determinata piattaforma (o la usa in modo davvero occasionale, tipo, una volta ogni 10 giorni, o in modo veramente superficiale, tipo, ogni due tre giorni ma facendo sempre le stesse identiche operazioni) si riempie la bocca di parole, opinioni, idee, basate praticamente sul nulla. 

IMG_20191127_091722.thumb.jpg.6fb4b2e4c111e0e5700b90eb4441a2ae.jpg

Giusto... tipo @er_khanc, che usa Bricklink una volta l'anno 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, GianCann ha scritto:

IMG_20191127_091722.thumb.jpg.6fb4b2e4c111e0e5700b90eb4441a2ae.jpg

Giusto... tipo @er_khanc, che usa Bricklink una volta l'anno 😉

A Marco voglio bene, ma ogni volta che la Roma si compra un giocatore è automaticamente un brocco.
E' pessimista di natura. Non è un esempio pregnante. 
E, NB, non contraddirebbe tecnicamente neanche quel che dico.
Nessuno sta gioendo, io in primis. Non è detto che TLG possa far meglio dell'attuale gestione. E' altamente probabile ma non automatico. Alla peggio però può fare uguale cioè non fare sostanzialmente niente.
Al contrario Marco non si sta lamentando in questo commento. Sta semplicemente dicendo che gioire ha poco senso. E concordo. Fino a ulteriori novità, non ha senso gioire e non ha senso lamentarsi.
L'unica cosa certa è che brickarms sparisce, il resto sono congetture.

@GianCann non hai idea dell'infinita soddisfazione che ho provato usare la frase "gente che non frequenta il forum". 😂

Edited by Shintaku

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Shintaku ha scritto:

Questa è una cosa che può dire esclusivamente una persona che fa un uso molto occasionale di Bricklink e che non frequenta mai il forum. BL è un'azienda che fattura cifre importanti è l'help desk è gestito da 4 persone in croce che la metà delle volte nemmeno ti rispondono? Io per una piattaforma del genere mi aspetto un supporto se non telefonico quanto meno con un sistema di chat.

A parte che si parla del passaggio di "proprietà", il fatto che si sia pessimisti non è il perché sia cambiato qualcosa, ma che lo abbia preso TLG. Se BrickLink fosse passata per esempio (puro esempio) in mano ad Amazon, sarei stato molto più contento. Non alla stessa proprietà che produce ciò che il sito vende.

Altra cosa: se BL va in mano alla società che gestisce i Punti VIP (come dice @Laz) o a chi gestisce la parte del B&P...mamma mia, prepariamo al peggio (visto come gira il sito negli ultimi mesi).

E comunque, noi parliamo parliamo, ma Vito sapeva già tutto!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Pix ha scritto:

A parte che si parla del passaggio di "proprietà", il fatto che si sia pessimisti non è il perché sia cambiato qualcosa, ma che lo abbia preso TLG. Se BrickLink fosse passata per esempio (puro esempio) in mano ad Amazon, sarei stato molto più contento. Non alla stessa proprietà che produce ciò che il sito vende.

Altra cosa: se BL va in mano alla società che gestisce i Punti VIP (come dice @Laz) o a chi gestisce la parte del B&P...mamma mia, prepariamo al peggio (visto come gira il sito negli ultimi mesi).

E comunque, noi parliamo parliamo, ma Vito sapeva già tutto!!!

Peggio di Bricklink non può andare, fidati.
Inoltre il sistema dei punti è il solito discorso: chi è abituato ad una cosa e non è in grado di adattarsi si lamenta.
Esempio: ho potuto fare un acquisto usando un coupon da 20€ del mio account e uno da 20€ dell'account di Chiara, invece di dover fare due acquisti ho fatto un acquisto solo con 40€ di sconto.
Prima potevo farlo?
No.
Ora?
Sì.

Benvenuto cambiamento.
@Pix se vuoi di fronte a dove lavoro hanno aperto un cantiere gigante. Puoi sempre andare lì a dire che i palazzi stanno venendo storti. 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Shintaku ha scritto:

Peggio di Bricklink non può andare, fidati.
Inoltre il sistema dei punti è il solito discorso: chi è abituato ad una cosa e non è in grado di adattarsi si lamenta.

Mamma mia, bisogna spiegarti tutto come i bambini, altro che i vecchietti dei cantieri (che si chiamano "umarell" qui al Nord, impara).

Non intendo il fatto di come si riscattano i punti o altro, MA DI COME E' GESTITA A LIVELLO SOFTWARE.
E' stata lanciata la nuova piattaforma come STABILE è per 2 settimane MANCO ERA PRONTA E SALTAVA.
Dovevano sistemare il P&B...un disastro...facevi l'ordine, andavi a pagare e ti dava che non potevi, o ti cancellava il carrello, o altro. Due mesi tra offline e online.

Ora hai capito cosa intendo? tu parli SEMPRE di cambiamento, ma qui non parlo di questo.
Per una volta cerca di capire, se no ti diamo il tutor accompagnatorio qui...ma come fanno nel CD con te? ti hanno dato il reddito di cittadinanza? 🤣

Edited by Pix

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facciamo un gioco. Che sia chiaro, è un gioco. Facciamo delle ipotesi. Ne individuo 4.

Ipotesi A - Alcun cambiamento
E' onestamente l'ipotesi che ritengo meno probabile in assoluto. Bricklink rimane esattamente così com'è. Sinceramente non sarei contento e nessuno dovrebbe esserlo, dato che è oggettivo che ad oggi Bricklink abbia diverse pecche e carenze.
Probabilità: 1%

Ipotesi B - Cambiamenti minimali (fix)
E' l'ipotesi che gradirei di più, ma non la ritengo la più probabile. Bricklink viene fixato, reso responsive, eliminati gli Error 500, migliore assistenza... insomma esattamente come ora ma senza le mille cose negative che ce lo fanno usare.
Probabilità: 25%

Ipotesi C - Cambiamenti importanti (restyle)
Nonostante probabilmente significherebbe dover reimparare ad usare Bricklink per molti versi, cioè dimenticare le nozioni apprese in 12 anni di utilizzo della piattaforma e doverne apprendere di nuove, se fatto gradualmente potrebbe essere sostenibile. E' quindi un'opzione a me gradita, e onestamente è l'ipotesi che ritengo più probabile. TLG implementa alcune modifiche importanti sul sito, oltre ai fix, come l'aggiunta di nuove caratteristiche e la rimozione di alcune obsolete, mantenendo il core inalterato. Sostanzialmente intervenire poco sulla base di dati e più sulle operazioni che si fanno su di essa.
Probabilità: 60%

Ipotesi D - Cambiamenti radicali (revolution)
Bricklink muore e al suo posto nasce una realtà che si chiama Bricklink ma che ha poco a che vedere con la precedente, integrando molto di TLG e perdendo l'appeal originale di BL. E' l'ipotesi di cui tutti hanno paura e ovviamente quella che gradisco di meno, ma onestamente è una di quelle che ritengo meno probabili in assoluto a meno che in TLG non siano dei completi sprovveduti. Cosa che non si può ignorare a priori. Di scelte sbagliate nella sua storia TLG ne ha fatte, ne sta imbroccando molte giuste quindi per la legge di Murphy qualcosa lo topperà, ma siccome qui si tratterebbe di qualcosa di clamoroso, e che già stanno avendo dei feedback dalla community (lan, forum di BL, social, etc) sono cautamente fiducioso sul fatto che questa opzione non sia quella che alla fine verrà praticata.
Probabilità: 14%

Quindi questo è il motivo per il quale, fatta la mia debita analisi, sono cautamente ottimista. Immagino che le persone che siano fortemente pessimiste o danno valori diversi alle quattro ipotesi (non ritenendo gradevole la C ad esempio e volendo solo A o B) o assegnano ad esse diverse probabilità rispetto a quanto da me fatto, il che è per me più aleatorio che altro, basandomi solo su personali deduzioni e non su fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Shintaku ha scritto:

Ipotesi A - Alcun cambiamento
Ipotesi B - Cambiamenti minimali (fix)
Ipotesi C - Cambiamenti importanti (restyle)
Ipotesi D - Cambiamenti radicali (revolution)

Ma tu stai parlando di lato User...che questo si capirà nel medio/alto periodo.
Noi striamo parlando d'altro 😅 ...

Di come influirà in generale TLG in BL. Si sta parlando se cambierà a livello gestionale, burocratico, se intende "entrare" LEGO nella piattaforma, o se sarà solo una acquisizione aziendale (come fa in altri svariati campi) ecc ecc...

A livello del sito User, basta che chiama una Software House e li paga bene, perché se fa fare un restyling a chi gestisce ora gli "altri" siti, sem a post.

Edited by Pix

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pix ha scritto:

Ma t stai parlando di lato User...che questo si capirà nel medio/alto periodo.
Noi striamo parlando d'altro 😅 ...

Io (ma anche voi) sono un user. A me interessa la UX. Il resto per me è fuffa. Non mi interessa sapere quanti soldi fa LEGO, mi interessano i prodotti che fa. E per BL non mi interessa altro che sapere io come posso interagire con la piattaforma. Limiterà la mia possibilità di acquistare o vendere o la espanderà? Questo è il mio punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Pix ha scritto:

A livello del sito User, basta che chiama una Software House e li paga bene, perché se fa fare un restyling a chi gestisce ora gli "altri" siti, sem a post.

Mi hai rubato le parole di bocca 😂😂😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Shintaku ha scritto:

Io (ma anche voi) sono un user. A me interessa la UX. Il resto per me è fuffa. Non mi interessa sapere quanti soldi fa LEGO, mi interessano i prodotti che fa. E per BL non mi interessa altro che sapere io come posso interagire con la piattaforma. Limiterà la mia possibilità di acquistare o vendere o la espanderà? Questo è il mio punto.

Ma anche a me non interessa quanti soldi fa TLG o meno 🤦‍♂️

35 minuti fa, Shintaku ha scritto:

...E per BL non mi interessa altro che sapere io come posso interagire con la piattaforma. Limiterà la mia possibilità di acquistare o vendere o la espanderà? Questo è il mio punto.

 

2 ore fa, Pix ha scritto:

Di come influirà in generale TLG in BL. Si sta parlando se cambierà a livello gestionale, burocratico, se intende "entrare" LEGO nella piattaforma, o se sarà solo una acquisizione aziendale (come fa in altri svariati campi) ecc ecc...

Niente, per me fai apposta, ci rinuncio. 🙌

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Pix ha scritto:

Ma anche a me non interessa quanti soldi fa TLG o meno 🤦‍♂️

 

Niente, per me fai apposta, ci rinuncio. 🙌

No forse sei tu che non mi segui Antò.
Se cambierà o meno a livello gestionale, a me cosa importa se non altera la UX?
Idem col burocratico. E con user non intendo buyer. Se voglio continuare a vendere su bricklink e cambia un iter burocratico, hai alterato la mia UX.
A me interessa se il fatto che TLG acquisisca BL cambi sostanzialmente la mia UX. Tutto qui

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Shintaku ha scritto:

...UX...UX...UX. Tutto qui

Mi piace che quando impari una parola nuova ti fa figo usarla più volte 🤣...
Speriamo che la tua UX sia migliorata allora, sperando che gli UX Designer e UI Designer non siano gli stessi dei loro siti, se no "welcome to terzo mondo". Ma conoscendo LEGO, la cosa sarà molto probabile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Pix ha scritto:

Mi piace che quando impari una parola nuova ti fa figo usarla più volte 🤣...
Speriamo che la tua UX sia migliorata allora, sperando che gli UX Designer e UI Designer non siano gli stessi dei loro siti, se no "welcome to terzo mondo". Ma conoscendo LEGO, la cosa sarà molto probabile. 

Se LEGO è welcome to terzo mondo, cosa sulla quale possiamo anche concordare, bricklink è il tredicesimo. Quindi passare al terzo sarebbe un salto di dieci mondi. Loggati su bricklink con un cell a 400px di larghezza. Poi mi dici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...