Jump to content
IGNORED

Bricklink Designer Program


Recommended Posts

7 ore fa, Laz ha scritto:

Evviva! Ora devi rivederlo per fargli passare il "test" e poi essere tra i primi 13 a essere finanziati, giusto?

Dai che ce la fai! 😄

Grazie Francesco!
Su questo punto c'è un po' di confusione e alcuni siti hanno scritto informazioni non corrette al 100%.
Fino alla fine di maggio c'è il tempo di rivedere il progetto più volte e sistemarlo su Studio. Il problema di fondo è che bisogna necessariamente usare una Palette che ci è stata fornita con un numero "limitato di pezzi" ovvero non tutti quelli che compaiono nelle Palette classiche di Studio. Questo per esigenze di disponibilità della casa madre.
Per alcune opere (non la mia) vuol dire rivedere completamente il progetto e modificarlo abbastanza rispetto alla versione originale.
Ci è stato dato un range di numero di pezzi (min e max) ma se l'opera sta all'interno non credo ci saranno problemi.
La prossima fase sarà la verifica e stabilità della struttura che verrà vagliata dal team di BrickLink ricostruendo con pezzi veri tutte le opere.

Dal 1 giugno invece si "apriranno le danze". I primi 13 che raggiungeranno la quota minima di scatole richiesta in crowdfunding, passeranno alla fase di produzione, per tutte le altre rimarrà la vendita delle istruzioni.
E' questa la fase più dura... 13 opere su 31 sono poche considerando il livello molto alto delle creazioni nella lista. Comunque non mi scoraggio per il momento. Essere entrato nel programma è stata già una gran bella soddisfazione!

Il buon Gianluca sarebbe stato contento di questa notizia.
A presto... e grazie a tutti!


p.s. se volete "sponsorizzarmi" per il momento senza acquistare nulla, potete far salire il mio Rating nella pagina del mio progetto e cliccare su "Take my money!".
https://www.bricklink.com/v3/designer-program/designer-sets-for-adult-fans-of-LEGO/215673/Winter-Chalet

678854865_Winter_Chalet_render_presentation(front)800.jpg.8c3345bead575c25cfab7c73b4d24e00.jpg

Link to post
Share on other sites

Una curiosità per chi se lo chiedesse...

Il logo del programma sembra semplice e banale ma è stato fatto così perchè i due mattoncini rappresentano una "b" di bricklink, capovolgendo il logo a sinistra si trasforma in una "d" di designer, e capovolgendolo ancora verso il basso si ottiene una "p" di program!

Link to post
Share on other sites

Volevo informarvi che da oggi i 3 progetti di Robeanne (il designer che ha costruito la casa del pescatore) sono stati rimossi dal BDP. Noi del team lo sapevamo già da un po' di tempo ma da oggi sulla lista dei progetti risultano "Archived" ovvero rimossi dal programma. Il motivo non è dato sapere. Marvin Park ci aveva avvisato che purtroppo Robeanne non poteva più partecipare al programma, ovviamente però non sappiamo per motivi personali o altri motivi legati ai progetti.
Ovviamente mi dispiace per lui, questo però vuol dire che ora la rosa dei progetti si è ridotta a 28, quindi un pochino più possibilità di entrare nei 13 che verranno prodotti.
Per quanto riguarda il mio Chalet... stay tuned!

Link to post
Share on other sites
Il 31/3/2021 alle 16:19, sdrnet ha scritto:

Volevo informarvi che da oggi i 3 progetti di Robeanne (il designer che ha costruito la casa del pescatore) sono stati rimossi dal BDP. Noi del team lo sapevamo già da un po' di tempo ma da oggi sulla lista dei progetti risultano "Archived" ovvero rimossi dal programma. Il motivo non è dato sapere. Marvin Park ci aveva avvisato che purtroppo Robeanne non poteva più partecipare al programma, ovviamente però non sappiamo per motivi personali o altri motivi legati ai progetti.
Ovviamente mi dispiace per lui, questo però vuol dire che ora la rosa dei progetti si è ridotta a 28, quindi un pochino più possibilità di entrare nei 13 che verranno prodotti.
Per quanto riguarda il mio Chalet... stay tuned!

Sarebbe interesante capire cosa è successo.

Sono rimasto stupito onestamente quando sono spariti.

Link to post
Share on other sites
Il 31/3/2021 alle 16:19, sdrnet ha scritto:

Volevo informarvi che da oggi i 3 progetti di Robeanne (il designer che ha costruito la casa del pescatore) sono stati rimossi dal BDP. Noi del team lo sapevamo già da un po' di tempo ma da oggi sulla lista dei progetti risultano "Archived" ovvero rimossi dal programma. Il motivo non è dato sapere. Marvin Park ci aveva avvisato che purtroppo Robeanne non poteva più partecipare al programma, ovviamente però non sappiamo per motivi personali o altri motivi legati ai progetti.
Ovviamente mi dispiace per lui, questo però vuol dire che ora la rosa dei progetti si è ridotta a 28, quindi un pochino più possibilità di entrare nei 13 che verranno prodotti.
Per quanto riguarda il mio Chalet... stay tuned!

Un vero peccato perché ero parecchio interessato ai suoi progetti. Se davvero i motivi sono quelli che si son diffusi, resto ancora più amareggiato.

Per quanto riguarda lo chalet invece è già mio (guai se non è nei 13 😆) e dovrei essere riuscito a piazzarne un paio anche a persone non strettamente AFOL

Non vedo l'ora di prenotarlo il 1 giugno per essere uno dei 3000 😉

Edited by superforno
Premuto salva per errore 🤦‍♂️
Link to post
Share on other sites

Purtroppo sì, sono trapelate le informazioni che ci sia stata una mossa di vendita di istruzioni a marche compatibili e che probabilmente Robert non abbia comunicato la cosa a LEGO/Bricklink. Purtroppo questa cosa lo ha penalizzato.

Per quanto riguarda il mio Chalet, da oggi è entrato in fase di "Test" di costruzione. Il Team sta valutando la struttura e la fattibilità del mio progetto. Sono comunque sempre in corso da parte mia delle piccole correzioni e aggiornamenti del progetto per via di palette e robustezza. Fra un po' di tempo farò inserire delle immagini aggiornate. Comunque per tranquillizzare tutti,  al momento il progetto non sta subendo nessun cambiamento importante.

Link to post
Share on other sites
21 ore fa, sdrnet ha scritto:

Purtroppo sì, sono trapelate le informazioni che ci sia stata una mossa di vendita di istruzioni a marche compatibili e che probabilmente Robert non abbia comunicato la cosa a LEGO/Bricklink. Purtroppo questa cosa lo ha penalizzato.

Magari è stata una sua scelta.
Se devo scegliere se far fare il mio Set da BrickLink e ricevere 10 di compenso, o farlo fare da una ditta Tedesca con compenso 100...
So già da chi andare.

Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Pix ha scritto:

Magari è stata una sua scelta.
Se devo scegliere se far fare il mio Set da BrickLink e ricevere 10 di compenso, o farlo fare da una ditta Tedesca con compenso 100...
So già da chi andare.

Questo sicuramente, ma Robert non aveva valutato la nascita del programma BDP... il tutto è successo molto prima che nascesse il progetto di Bricklink, altrimenti forse valutava il da farsi...

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, sdrnet ha scritto:

Questo sicuramente, ma Robert non aveva valutato la nascita del programma BDP... il tutto è successo molto prima che nascesse il progetto di Bricklink, altrimenti forse valutava il da farsi...

Ma nel progetto per i Designer si parlano di cifre? a quanti zeri?

Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Pix ha scritto:

Ma nel progetto per i Designer si parlano di cifre? a quanti zeri?

E' scritto tutto nella specifica del progetto. Comunque ai designer va il 10% delle vendite dei set prodotti, il 75% invece per coloro che venderanno solo le istruzioni. I set che andranno in produzione saranno a partire da 3000 scatole fino ad un massimo di 5000 scatole.
Se Robert avesse piazzato nella produzione tutti e 3 i set, non erano mica bruscolini...

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, sdrnet ha scritto:

E' scritto tutto nella specifica del progetto. Comunque ai designer va il 10% delle vendite dei set prodotti, il 75% invece per coloro che venderanno solo le istruzioni. I set che andranno in produzione saranno a partire da 3000 scatole fino ad un massimo di 5000 scatole.
Se Robert avesse piazzato nella produzione tutti e 3 i set, non erano mica bruscolini...

Ad un prezzo di vendita di 199,99 visti i set e sicuramente avrebbe avuto 5000 vendite i conti sono presto fatti ed in effetti non sono bruscolini (100.000) dall'altra parte gli daranno una percentuale maggiore visto che i prezzi sono più bassi, ma non ha limiti di numero di scatole, anche se non so quante ne vendono al momento alcuni set sono "currently out of stock" direi esutiti!

Link to post
Share on other sites
Il 7/4/2021 alle 12:06, sdrnet ha scritto:

Purtroppo sì, sono trapelate le informazioni che ci sia stata una mossa di vendita di istruzioni a marche compatibili e che probabilmente Robert non abbia comunicato la cosa a LEGO/Bricklink. Purtroppo questa cosa lo ha penalizzato.

Per quanto riguarda il mio Chalet, da oggi è entrato in fase di "Test" di costruzione. Il Team sta valutando la struttura e la fattibilità del mio progetto. Sono comunque sempre in corso da parte mia delle piccole correzioni e aggiornamenti del progetto per via di palette e robustezza. Fra un po' di tempo farò inserire delle immagini aggiornate. Comunque per tranquillizzare tutti,  al momento il progetto non sta subendo nessun cambiamento importante.

Ho fatto nel frattempo ulteriori indagini.

Al di la di Blubrixx o come si chiama, ho visto che c'è un fiorire pazzesco di brand alternativi che stringendo o meno accordi con gli AFOLS, stanno sfornando a ciclo continuo, soprattutto in UK con prezzi davvero concorrenziali rispetto a LEGO.

Ora l'iniziativa attraverso bricklink di LEGO, forse è un tentativo, non so se tardivo o meno, di andare ad arginare questo fenomeno. Visto che stando alle recensioni sempre più persone stanno comprando le alternative, spesso già corredate di set di illuminazione.

Io credo che LEGO possa ancora recuperare il terreno perso, anche se è un modello di business molto diverso da quello visto sinora (sviluppo il prodotto all'interno e poi lo vendo, contro lo sviluppo all'esterno). Credo che non dovrebbe avere un grande problema a creare una filiera produttiva snella, dedicata a scatole con una tiratura limitata, e spesso quantomeno conosciuta (crowdfunding). Il problema potrebbe però essere il prezzo finale. 

I set precedenti di bricklink, oggettivamente interessanti, erano costosetti. Certo il mercato secondario LEGO tiene ancora, però, oggettivamente, il LEGO costa veramente tanto di questi tempi. E' impegnativo.

Io non so se LEGO per questi set, sviluppati all'esterno, potesse scendere a meno di 0,05 al pezzo, cosa che darebbe una spinta enorme all'acquisto. O meglio sono convinto che possa farlo, ma visto che per dire vende il cavallo tan del medievale ideas a 5,27€. cad. chi glielo fa fare?

Link to post
Share on other sites
Il 8/4/2021 alle 10:37, sdrnet ha scritto:

E' scritto tutto nella specifica del progetto. Comunque ai designer va il 10% delle vendite dei set prodotti, il 75% invece per coloro che venderanno solo le istruzioni. I set che andranno in produzione saranno a partire da 3000 scatole fino ad un massimo di 5000 scatole.
Se Robert avesse piazzato nella produzione tutti e 3 i set, non erano mica bruscolini...

Mi era sfuggita la possibilità della vendita delle sole istruzioni.

Quindi LEGO sta per debuttare nel mercato di rebrickable & C?

Link to post
Share on other sites

Sono riuscito a farmi aggiornare la pagina del progetto. Ho preparato 5 nuove immagini rendererizzate con Studio delle ultime modifiche. Sono ancora in attesa che venga fornita una versione di Palette con i pezzi che avevo richiesto.
A tal proposito molti designer sono in difficoltà perchè i pezzi richiesti tardano ad arrivare negli aggiornamenti di Studio e il timeout è fissato a fine maggio, cioè rimane solo un mese di tempo.
Nella successiva modifica probabilmente riuscirò ad inserire quello che mi resta da fare e inserirò anche le minifig!

1571619.5425FA4FEE8CD60E.jpg

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Pix ha scritto:

Quanti pezzi sono alla fine Sandro? tenendo un costo di 0,10/0,12 al pezzo a quando uscirebbe questo "Set"?

Il numero di pezzi è aumentato... siamo quasi a 2.700 pezzi comprese le minifig che arriveranno.
La cosa che più mi spaventa in effetti è il prezzo che decideranno di inserire. E' pur vero che molti pezzi sono piccoli e a basso costo il che dovrebbe livellare il prezzo ad un livello umano. Spero vivamente che il prezzo medio sia più basso di quello indicato da te. Anche perchè la mia non è assolutamente l'opera più grande... molte di queste superano i 3.000 pezzi essendoci un limite massimo di 4.000 pezzi per opera.
Staremo a vedere, questo mese si decide tutto anche a livello di modifiche e fattibilità.

Grazie per l'interessamento 🙂

Link to post
Share on other sites

Non ho potuto dire nulla, ma oggi sono uscite ufficialmente le novità.
C'è un cambio di programma! Ecco le nuove regole:

1) ci saranno 3 fasi diverse di crowdfunding
2) la partenza delle tre fasi saranno rispettivamente il 1 luglio, 1 settembre e 1 novembre.
3) per tutte e tre i crowdfunding ci saranno 40 giorni (più o meno) di tempo per acquistare.
4) per la prima fase ci saranno 8 opere, per le altre due dalle 8 alle 10 opere (in base a fattibilità e quant'altro)
5) passeranno le prime 5 opere che raggiungono le 3.000 scatole vendute per ogni fase di crowdfunding

Il mio Chalet al momento non entra nella prima fase, quindi arriverà per la 2 o la 3. Ancora non ci è dato sapere quali saranno le successive opere in lizza. Inizialmente quando abbiamo fatto la riunione con il team eravamo un po' scoraggiati da queste nuove regole, ma poi ripensandoci a mente lucida ci sono vari aspetti positivi.

Prima di tutto la gente non deve necessariamente acquistare più opere nello stesso momento ma le può spalmare in periodi diversi. Inoltre le opere approvate passeranno dalle 13 iniziali a 15, una percentuale in più che non guasta.
Ulteriore notizia di ieri sera è che altre due opere (quelle tipicamente orientali) sono state archiviate, quindi le opere in lista scendono a 26. 15 su 26 è un buon numero (60%) quindi tutti iniziamo a sperare al miracolo.
Inoltre i designer Bricklink/LEGO sono stati travolti da una trentina di opere con diverse richieste e domande ogni giorno. La fase di test di un'opera richiede tempo e fatica e forse non avevano programmato in modo preciso i tempi necessari.

Immagino anche che la mia opera nonostante fosse davvero ad un buon punto a livello di testing, abbiano deciso di spostarla più avanti perchè più indicata ad un periodo invernale. Ma forse non è così... non posso saperlo.

Questo per il momento è tutto... mi dispiace per gli amici che stavano già attendendo per me, ci sarà ancora da portare un po' di pazienza!

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...